Vertici militari, cambia tutto: in arrivo i nuovi capi di Stato Maggiore della Difesa, dell’Aeronautica e della Marina Militare. IL GOVERNO AVVIA IL RINNOVAMENTO

Roma, 1 ott 2021 – Le modifiche approvate alla normativa sulle nomine aprono il processo di rinnovamento: si decide a ottobre – Le novità nel decreto legge giustizia.

DA ILSOLE24ORE.COM

Il governo presieduto da Mario Draghi sta per rivoluzionare i vertici della Difesa. Ritrova, infatti, la maggior parte di loro in scadenza. Ha già nominato il generale Luciano Portolano segretario generale della Difesa – direttore nazionale degli armamenti al posto di Nicolò Falsaperna a termine incarico. Ma ai primi di novembre scadono il capo di Stato Maggiore della Difesa, Enzo Vecciarelli, e il capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Alberto Rosso. Tutti incarichi a quattro stelle come da agosto anche quello del Covi-comando operativo di vertice interforze, lasciato da Portolano. Un’altra nomina da fare. Ma da ieri c’è una grossa novità.

Nuove norme di nomina al vertice Smd

L’incarico più ambito e prestigioso, il più potente e in alto nella gerarchia, è il capo di Stato Maggiore della Difesa (Smd). Sotto di lui ci sono i vertici delle Forze armate: Esercito, Marina, Aeronautica e Arma dei Carabinieri. Il capo di Smd è in linea diretta con il ministro della Difesa Lorenzo Guerini. Entrambi, nei rispettivi ruoli, non mancano di interagire con il presidente della Repubblica, capo supremo delle Forze armate, che ha un suo consigliere militare più il Consiglio supremo della Difesa. Lorenzo Guerini deve proporre in Consiglio dei ministri il nuovo numero uno di Smd. Ma il ventaglio di scelte è apparso limitato dalla normativa in atto. Una modifica, così, è stata introdotta nel decreto legge in materia di giustizia e difesa licenziato dal Consiglio dei ministri del 29 settembre. Da ieri sera in Gazzetta Ufficiale. L’ARTICOLO COMPLETO CONTINUA SU ILSOLE24ORE.COM, CLICCA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.