GREEN PASS: I NO VAX CONTINUANO A PERDERE ANCHE CON LA GIUSTIZIA. ENNESIMA SENTENZA CONTRO: Green pass a scuola, secondo il Tar è costituzionale. La Sentenza

Roma, 25 ott 2021 – GREEN PASS: in Italia ci sono delle solidissime basi costituzionali, legislative, normative e indicazioni Europee, che unite anche allo STATO DI EMERGENZA SANITARIO e dichiarato fino al 31.12.2021 rende valido l’uso del green pass esteso anche al mondo lavorativo, e ad oggi tutti i ricorsi giurisdizionali sono stati respinti regolarmente al mittente da vari Giudici da nord a sud Italia.

Neanche vale a citare che all’estero e’ diverso che da noi o che la Corte Costituzionale Spagnola lo ha annullato per i loro cittadini: Paese che vai, costituzione e legislazione che trovi. Ovviamente. Qui siamo in Italia e ci si attiene alle nostre regole di ogni ordine e grado, che anche se piu’ stringenti, fanno del nostro Paese – sin dall’inizio dell’anno 2020 – il punto di riferimento e di studio da dove attingere e imparare per il resto del mondo.

Infatti in Italia e’ ottimo il controllo della diffusione del virus; ottima la Sanita’ e ottima la percentuale di vaccinati, sopra la media europea, sfiorando ormai la soglia del 90 per cento. E parliamo di oltre 46 milioni di cittadini gia’ vaccinati, su circa 54 milioni vaccinabili sopra i 12 anni di eta’. Il green pass ci ha dato la possibilita’ di girare, di lavorare, di frequentare i locali pubblici e di condurre quindi una vita quasi normale, per la felicita’ di decine di milioni di Italiani. Ed e’ sotto agli occhi di tutti, che mentre noi ad ottobre 2021 apriamo quasi tutto, all’estero iniziano a chiudere e ad imporre altre limitazioni.

SEGUE ARTICOLO DI STAMPA SULLA SENTENZA SCUOLA. DA orizzontescuola.it

Nuova ordinanza e nuovo ok da parte del Tar del Lazio ai provvedimenti con i quali è stato stabilito l’obbligo di esibizione della ‘Certificazione verde Covid 19’ da parte del personale della scuola, e sancite le modalità di controllo e le conseguenze per il suo mancato rispetto.

Infatti, il tribunale amministrativo, come riferisce Ansa, ha ritenuto che: “le disposizioni contenute nella circolare impugnata trovano il loro referente in quelle legislative a monte, sulla cui legittimità costituzionale non pare allo stato potersi dubitare; non si ravvisa alcuna violazione dell’art. 41 Cost. (che sancisce la libertà d’iniziativa economica. Ndr) atteso che la richiesta di munirsi ed esibire la certificazione verde per l’accesso agli istituti scolastici non si pone in contrasto con i principi costituzionali intesi a salvaguardare l’iniziativa economica dei privati; neppure la paventata violazione dell’art. 32 Cost. (che tutela la salute della persona. Ndr) pare ravvisabile nel caso di specie, nella considerazione che per ottenere il documento in questione non è necessario sottoporsi al vaccino, attesa la possibilità, in alternativa, di dimostrare di essere risultati negativi ad un tampone ovvero di essere guariti dall’infezione da Covid-19 da non più di sei mesi”. L’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

2 thoughts on “GREEN PASS: I NO VAX CONTINUANO A PERDERE ANCHE CON LA GIUSTIZIA. ENNESIMA SENTENZA CONTRO: Green pass a scuola, secondo il Tar è costituzionale. La Sentenza”

  1. Peccato per un piccolissimo problema trascurabile: tutto ciò che è stato fatto sino ad oggi è incostituzionale, viola le leggi (anche europee)e i diritti umani. Voi Forze Armate dovreste essere con il popolo(che è il vero detentore della sovranità del psrse)e non difendere dei delinquenti senza scrupoli.

  2. Per LUCIO…esistono due organi preposti a giudicare costituzionali o meno Leggi e decreti….si chiamano CORTE COSTITUZIONALE e CONSIGLIO DI STATO.
    Ne consegue che tutto ciò che supera favorevolmente il loro vaglio, una volta promulgato dal PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA è legge e va rispettata e fatta rispettare, anche quando non è di preciso gradimento per le Forze Armate e Forze dell’Ordine.
    E poi credimi, con ben ampio margine ci sarebbero decine e decine di leggi che ci fa schifo rispettare ma rispettiamo ugualmente, altro che green pass!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.