Sindacati Militari: finalmente quelli gialli saranno una realtà sancita dalla legge. Il legislatore s’è piegato ai diktat dei generali

Roma, 17 nov 2021 – DAL SINDACATO DEI MILITARI. “Al peggio non c’è mai fine.” – così Luca Marco Comellini, Segretario Generale del Sindacato dei Militari, ha commentato l’approvazione del disegno di legge sulle libertà sindacali per i militari da parte dell’Assemblea del Senato.

“Un testo pessimo già in partenza che alla fine sarà solo da buttare. Eppure sarebbe stato sufficiente, se il legislatore fosse stato capace, assoggettare il personale militare alle stesse regole della legge 121/81 di cui fin dal 1981 fruiscono liberamente gli appartenenti alle forze di polizia a ordinamento civile. Sarebbe stata una svolta storica, un atto indispensabile per rimettere le forze armate, l’Arma dei carabinieri e il Corpo della guardia di finanza al servizio della collettività. L’ARTICOLO COMPLETO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.