Germania – Obbligo di tampone anche per i “vaccinati”

Roma, 18 nov 2021 – Contagi in costante crescita, con un ritmo ormai di 50 mila al giorno, 319 casi ogni 100 mila abitanti. In Germania la tensione è altissima per la nuova ondata di Covid che ha travolto il Paese, cogliendo in controtempo il governo e mostrando ancora una volta come gli attuali vaccini non siano la soluzione che permetterà di debellare definitivamente il virus. Tanto che la stessa Angela Merkel sembra orientata a prendere decisioni drastiche, smettendo di puntare tutte le sue fiches sui preparati di Big Pharma.

Come rivelato da Repubblica, infatti, nelle bozze che hanno iniziato a circolare in queste ore sulle nuove regole da adottare per evitare che la situazione possa precipitare definitivamente, c’è anche quella del 2G+: un obbligo di tampone anche per i vaccinati per poter accedere a eventi sportivi e culturali, ristoranti, locali vari e palestre.

Anche chi ha regolarmente ricevuto le somministrazioni, come chiesto dal governo, dovrà quindi sottoporsi regolarmente a dei test che ne attestino la negatività al Covid.

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.