L’Egitto svela i suoi droni militari ad “Edex 2021”

Roma, 2 dic 2021 – In occasione dell'”Egypt Defence Expo”, il salone sulla difesa che si conclude oggi a Il Cairo, l’Egitto ha presentato due nuovi aerei droni militari prodotti localmente ed uno coprodotto dall’Arab Organization for Industrialization (Egitto, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Qatar). Esponenti del governo hanno incontrato alcune delegazioni di Paesi con cui hanno stretto patti di cooperazione militare. 

Il primo velivolo a pilotaggio remoto è denominato Nut ed è frutto della collaborazione con i Paesi arabi. È destinato a missioni di ricognizione tattica e grazie all’utilizzo della tecnologia elettro-ottica può operare sia di giorno che di notte. Si tratta di un mezzo del peso di 50 chilogrammi, dotato di un’autonomia di 10 ore e di un sistema per la comunicazione satellitare.

Altri due droni esposti sono interamente prodotti dall’Egitto. Il primo è EJune-30 SW ed è realizzato in collaborazione con il ministero egiziano della produzione militare.

È lungo 8,9 metri e ha un’apertura alare di 12 metri, un peso massimo al decollo di 1400 chilogrammi, una velocità massima di 260 km/h, un’autonomia di 24 ore, un’altitudine massima di 7000 metri. Il secondo è il prototipo del drone Thebes-30, ancora in fase di sviluppo, progettato per svolgere missioni di intelligence, sorveglianza e ricognizione. 

<<<FONTE>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.