La Russia pianifica un blitz in Ucraina con almeno 175 mila soldati

Roma, 4 dic 2021  – Il Cremlino sta pianificando un’offensiva in Ucraina su più fronti all’inizio del prossimo anno utilizzando 100 gruppi tattici di battaglione con un numero stimato sino a 175 mila soldati, insieme a blindati, artiglieria e altro equipaggiamento.

Lo scrive il Washington Post citando dirigenti Usa e documenti non classificati dell’intelligence americana, tra cui immagini satellitari.

Documenti da cui emergerebbe l’ammassamento di forze russe in quattro posti lungo il confine ucraino e la presenza attualmente di 50 gruppi tattici di battaglione. “I piani russi prevedono una offensiva militare contro l’Ucraina all’inizio del 2022 con una scala di forze doppia di quella che abbiamo visto la scorsa primavera durante le esercitazioni rapide russe vicine ai confini ucraini”

CONTINUA A LEGGERE ANSA.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “La Russia pianifica un blitz in Ucraina con almeno 175 mila soldati”

  1. Un piano di battaglia così ben congegnato e segreto… da essere pubblicato mesi prima su uno dei maggiori giornali dell’Industria Militare USA.
    Anche solo così… è esilarante…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.