STATI UNITI – Oltre 23.500 militari dicono no ai vaccini

Roma, 4 dic 2021 – Circa 23.500 soldati non vaccinati, più della metà dei quali appartiene alla Air Force Reserve e Air National Guard. Ciò rappresenta circa un militare su 20 nel dipartimento.

Questo numero si raddoppia tra il personale di riserva rispetto ai componenti in servizio attivo.

Questa è la prima volta che l’Air Force ha rilasciato dati sulla copertura vaccinale nel dipartimento di circa 501.000 membri in uniforme.

I membri dell’Air Force e della Space Force in servizio attivo, dovevano ottemperare alla vaccinazione entro il 2 novembre.

Più di 4.800 esenzioni sono state approvate per militari con condizioni mediche particolari, come la miocardite o un’allergia nota a un componente del vaccino, oltre che per coloro chesono in procinto di congedarsi.

Circa 2.300 dipendenti nella Guardia e nella Riserva hanno deciso di abbandonare il servizio di loro spontanea volontà. Altri, circa 1.200 sodati e riservisti sono esenti per motivi medici.

Esperti militari e sanitari hanno espresso preoccupazione sull’adesione vaccinale da parte i militari del Pentagono.

Per limitare la diffusione della malattia e possibilmente incentivare la vaccinazione, l’Air Force ha iniziato a porre delle limitazioni nei confronti del personale non vaccinato.

A partire dal 29 novembre, gli aviatori in servizio attivo non completamente vaccinati o ancora in attesa di esenzione, hanno subìto una serie di restrizioni che potranno influire sulla loro carriera futura, tra la minaccia di licenziamento.

Disobbedire volontariamente a un ordine è incompatibile con il servizio militare, e ottenere una vaccinazione è un ordine legittimo“, ha dichiarato il segretario dell’Air Force Frank Kendall durante una conferenza online il 18 novembre.

Non è chiaro quanti dei 152.500 dipendenti civili permanenti a tempo pieno dell’Air Force siano stati completamente vaccinati entro la scadenza del 22 novembre.

Circa il 93% del personale attivo e civile del sembrerebbe aver ricevuto almeno una dose di vaccino COVID-19, ha dichiararto OMB in un comunicato.

Anche il personale esterno che lavora con il Dipartimento dell’Aeronautica, dovrà essere completamente vaccinato entro l’8 dicembre – <<<FONTE>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.