​Usa – tre ex generali lanciano l’allarme: «Nel 2024 rischiamo un colpo di Stato»

Roma, 20 dic 2021 – Tre ex generali americani mettono in guardia sulla possibilità di un nuovo tentativo di golpe alle elezioni del 2024 e avvertono: spaccherebbe le forze armate e rischierebbe di far scivolare il paese in una guerra civile.

Gli Stati Uniti «sono più divisi che mai e dobbiamo prepararci al peggio», dicono gli ex generali Paul Eaton, Steven Anderson e Antonio Taguba, precisando di essere preoccupati del «potenziale caos» del dopo elezioni 2024.

In caso di esito contestato del voto alcuni nelle forze armate potrebbero seguire gli ordini del legittimo commander in chief mentre altri quelli del perdente, causando una frattura e una possibile guerra civile.

L’avvertimento arriva all’avvicinarsi del primo anniversario dell’attacco al Congresso del 6 gennaio: i tre ex generali invitano il Dipartimento della Difesa a farsi trovare preparato alla possibilità che si verifichi lo scenario peggiore perché quanto accaduto nell’assalto a Capitol Hill non può ripetersi. <<<FONTE>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.