Giorgia Meloni durissima contro Mario Draghi: “Green pass e tamponi? Tutto falso: la verità dietro al disastro-Covid”

Roma, 27 dic 2021 – Guardando i numeri dei deceduti nello stesso periodo dell’anno scorso e la situazione attuale, il vaccino, per ora,  ha evitato il peggio. Non è facile gestire una pandemia,  e in questa situazione di emergenza i governi, a livello globale, hanno consigliato ed imposto la vaccinazione. Una strategia, in uno scenario di guerra contro un virus ancora non completamente conosciuto, che ora fa riemergere le lamentele di chi in qualche modo era già critico. DAL SITO LIBEROQUOTIDIANO.IT :

Giorgia Meloni non si risparmia. Concluse le festività natalizie, la leader di Fratelli d’Italia è tornata all’opposizione. Al centro, ancora una volta, le misure per fermare il Covid contenute nel nuovo decreto. Oltre al già noto Green pass e alla terza dose, le ultime restrizioni prevedono l’obbligo di tampone a chi non ha il booster per partecipare ai grandi eventi.

Anche per chi è già vaccinato. Proprio su questa misura si scatena la Meloni che, con tre tweet a raffica, si scaglia contro l’esecutivo e il suo premier: “Le scelte del Governo Draghi, sia nella lotta alla pandemia sia nella comunicazione, hanno prodotto un disastro: far credere agli italiani che la vaccinazione avrebbe reso immuni e che sarebbe bastato il green pass per avere la ‘garanzia di ritrovarsi tra persone non contagiose'”. La prova? “Aver imposto tampone anche ai vaccinati”.

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.