Fondo Efficienza/COCER: No maggiorazioni ai Soccorritori Marittimi, Si ai giovanissimi tenenti.

Roma, 17 feb 2022 – DI ANTONELLO CIAVARELLI, DELEGATO CO.CE.R M.M.- GUARDIA COSTIERA. Dopo settimane di lavori al Comparto difesa da parte dei delegati della Rappresentanza, purtroppo anche quest’anno si è deliberato di “premiare” attraverso il Fondo Efficienza i giovani Ufficiali solo per il solo fatto di essere promossi tenenti. Io non ne comprendo il senso visto che sono stati inseriti in un contesto dove si premiano le anzianità.

Viceversa il Sottotenente o Guardiamarina promosso tale, proveniente dai ruoli Marescialli, Sergenti e Graduati, anche con 20 anni di servizio non percepirà alcuna maggiorazione. Ai fini del rispetto della anzianità io stesso non avevo nulla in contrario che il Capitano con diversi anni nel grado percepisse la maggiorazione alla pari del 1° Luogotenente. Mi è dispiaciuto che anche nell’ambito del ruolo Ufficiali tali ragioni siano state condivise da parte della categoria dal solo Ufficiale della Marina.

Tra l’altro non sono stato favorevole alla delibera finale, anche perche non si è voluto riconoscere le maggiorazioni ai “Soccorritori marittimi”. Come è noto sono degli eroi che con ogni condizione climatica e in qualsiasi punto del mediterraneo si tuffano per salvare naufraghi in difficoltà. Durante le fasi di concertazione a costoro si è potuto destinare solo una indennità di circa 30 euro netti al mese dal 1.1.2022 per questioni di equiordinazione con gli aereosoccorritori dell’Aereonautica. Paradossalmente a questi ultimi verranno date le maggiorazioni nonostante esse siano riferite al 2021 senza riequi-ordinare a loro volta i soccorritori marittimi ed anche i soccorritori alpini.

Per questi e altri motivi, non solo io, ma tutta la sezione Marina presente non ha consentito che la delibera fosse approvata all’unanimità, lasciando una dichiarazione a verbale sui motivi dell’astensione. Si è comunque mantenuto il numero legale per senso di responsabilità e per non essere causa di ritardi nei pagamenti.

Quelle descritte sono situazioni molto delicate, non tanto per il valore economico in se, che ha comunque la sua importanza, ma anche per gli equilibri delle Forze in campo e per il morale che deve rimanere alto soprattutto a fronte della forte carenza di personale e del delicato momento geopolitico.

Ora la palla probabilmente passerà agli Stati Maggiori di Forza Armata che dovranno dire la loro, sperando che quest’anno arriveranno i dovuti riconoscimenti contestualmente ai corpi militari (CC e GDF).

ANTONELLO CIAVARELLI
DELEGATO CO.CE.R M.M.- GUARDIA COSTIERA


Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “Fondo Efficienza/COCER: No maggiorazioni ai Soccorritori Marittimi, Si ai giovanissimi tenenti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.