INNOCENTE FINO A PROVA CONTRARIA / USMIA CARABINIERI: 1° Maggio. Tuteliamo dalle gogne mediatiche Uomini e Donne in uniforme

Roma, 1 mag 2022 – USMIA. I PROCESSI SI SVOLGONO IN TRIBUNALE: LA PRESUNZIONE DI INNOCENZA È UN PRINCIPIO INVIOLABILE RICONOSCIUTO DALLA COSTITUZIONE. BASTA CON IL “TRITACARNE” MEDIATICO NEI RIGUARDI DELLE FORZE DELL’ORDINE. USMIA CARABINIERI: RISPETTO NEI CONFRONTI DI CHI GIUDICA E DI CHI SUBISCE IL PROCESSO!!!

Il Segretario Generale Carmine Caforio, dichiara: “Non vogliamo entrare nel merito delle vicende penali che lasciamo giudicare alla Magistratura verso la quale riponiamo la massima fiducia. In ogni modo, siamo sempre più convinti che la diffidenza, ormai dilagante tra gli appartenenti alle Forze dell’Ordine che spesso si trasforma finanche nel “timore” di operare con la necessaria determinazione, nasce, cresce e si diffonde a macchia d’olio soprattutto a causa della totale mancanza delle indispensabili tutele e garanzie alle quali si abbina un accanimento mediatico che, non di rado, “condanna” un presunto innocente ancor prima di essere processato”. L’ARTICOLO COMPLETO LO TROVI QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.