USMIA: Il contratto non è stato ancora pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.

Roma, 1 mag 2022 – Siamo giunti all’ultimo giorno del mese di aprile – come ormai noto – vicinissimi alla conclusione dell’iter normativo che consentirà la corresponsione dei tanto agognati arretrati relativi alla contrattazione per gli anni 2019/2021.

Qualora il testo di legge venga pubblicato in Gazzetta nei primi giorni del mese di maggio 2022, il personale militare potrebbe ancora auspicare che i relativi emolumenti vengano corrisposti con il prossimo stipendio.

Tenuto conto che la rinomata efficienza del C.N.A del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ed i C.N.A. delle Forze Armate sono nelle condizioni di portare a termine le operazioni di corresponsione delle competenze stipendiali già nel prossimo mese maggio 2022 (per l’Arma dei Carabinieri) e giugno (per le Forze Armate gestite dal Noipa), considerata la profonda crisi economica che sta vivendo il nostro paese che, inevitabilmente, si ripercuote negativamente sulle condizioni di vita e benessere del personale, quest’Associazione chiede al Sig. Capo di stato Maggiore della Difesa l’opportunità di intercedere con le Autorità di riferimento affinché venga completata – nei tempi più brevi – la procedura normativa che consenta una manovra eccezionale attraverso la quale, oltre a dare un segnale tangibile a tutti i militari d’Italia – con particolare riferimento ai più bisognosi – verrebbero ottenuti i seguenti benefici:-

  1. le competenze stipendiali verrebbero diluite in tre mesi così di seguito indicate per i Carabinieri:
  • maggio, arretrati contratto 2019/2021 (Carabinieri – C.N.A del Comando Generale;
  • giugno, F.E.S.I. Fondo Efficienza Servizi Istituzionali (Carabinieri – C.N.A del Comando Generale);
  • luglio, rimborso I.R.Pe.F. dovuto alla compilazione del modello 730 per i redditi dell’anno 2021.
  1. le competenze stipendiali verrebbero diluite in due mesi così di seguito indicate per i militari del Comparto Difesa:
  • giugno, arretrati contratto 2019/2021 (Comparto Difesa – Noipa);
  • luglio, F.E.S.I. Fondo Efficienza Servizi Istituzionali (Comparto Difesa – Noipa);
  • luglio, rimborso I.R.Pe.F. dovuto alla compilazione del modello 730 per i redditi dell’anno 2021.

Roma, 30 aprile 2022

La Segreteria Generale USMIA.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

4 thoughts on “USMIA: Il contratto non è stato ancora pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.”

  1. Che fretta c’è, che pensavate che per sti quattro spiccioli facevano una pubblicazione speciale??? L’importante è lodare le forze armate quando serve e farsi belli con tante parole….solo parole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.