Istanza di riconoscimento vittima del dovere. Cassazione: Non soggetta al termine decennale ma imprescrittibile.

Roma, 30 mag 2022 – SINAFI. L’Associazione Vittime del Dovere ci ha informato che oggi la Corte di Cassazione, Sezione lavoro, ha finalmente riconosciuto che la domanda volta al riconoscimento di status di Vittima del Dovere non è soggetta a prescrizione.

Clicca per leggere il comunicato

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.