INDIA – BASTA POSTO FISSO PER CHI SI ARRUOLA NELL’ESERCITO, VIOLENTE PROTESTE

Roma, 17 giu 2022 – Da diversi giorni l’India è scossa da violente proteste dopo che il governo ha presentato una riforma delle regole per l’arruolamento nell’esercito che rende più difficile la prospettiva di un “posto fisso” nelle forze armate.

Vi sono stati assalti alle stazioni con treni dati alle fiamme in diversi Stati indiani. I disordini nascono dal programma che il governo indiano ha adottato dal 14 Giugno che stabilisce che le nuove selezioni per l’esercito siano riservate solo ai giovani indiani di età compresa tra i 17 e i 21 anni  e che verranno reclutati per un periodo di soli 4 anni (di cui 6 mesi riservati all’addestramento iniziale) anzichè far durare la ferma fino ai 17 anni del precedente ordinamento.

Al termine di questo periodo quadriennale solo il 25% sarà ammesso a proseguire la carriera militare; tutti gli altri saranno congedati senza pensione e con una generica prelazione nelle selezioni per gli altri uffici pubblici.

L’esercito indiano ha un milione e quiattrocentomila effettivi ed è uno dei maggiori datori di lavoro del Paese. Con il nuovo programma nel 2022 verranno arruolati solo 46mila nuovi giovani contro i 60mila del passato ed saranno impiegati secondo la nuova modalità di ferma breve. Inoltre con il nuovo schema è previsto per i soldati un compenso mensile di 30mila rupie (poco più di 300 euro), che nell’arco dei quattro anni non potrà arrivare a superare le 40mila rupie.

Il governo vuole ridurre drasticamente i costi dell’esercito mentre le truppe di New Delhi sono ai confini per fronteggiare le minacce nella regione del Kashmir – contesa con il Pakistan – e nel confronto con la Cina nella regione del Ladakh, sulle montagne dell’Himalaya. I fautori della riforma sostengono che risparmiare e ringiovanire gli effettivi aumenterà l’efficienza e consentirà di ammodernare sistemi d’arma ed equipaggiamenti. <<<FONTE>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.