InPA Concorsi pubblici, addio Gazzetta Ufficiale: tutte le novità

Roma, 8 lug 2022 – InPA Concorsi pubblici: addio alla Gazzetta Ufficiale? Secondo quanto disposto dal Decreto Legge 36/2022, ora convertito dalla L. 79/2022, e dalla Circolare del 1 luglio rilasciata dal Dipartimento della Funzione pubblica, dal 2023 esonera le amministrazioni pubbliche, inclusi gli enti locali, dall’obbligo di pubblicazione delle selezioni pubbliche nella Gazzetta Ufficiale.

A partire dal 1 luglio 2022 le amministrazioni centrali e le autorità indipendenti possono scegliere di pubblicare i propri bandi di concorso sul nuovo portale di reclutamento InPA, per le assunzioni di personale a tempo indeterminato e determinato.

Dal prossimo 1 novembre, invece, diventerà ufficialmente l’unico portale da utilizzare sia per le amministrazioni, sia per i candidati che intendono partecipare alle procedure concorsuali pubbliche. Il nuovo portale sarà impiegato anche dalle Regioni e gli enti locali, con modalità che saranno delineate entro il 31 ottobre “attraverso un decreto del ministro per la Pubblica amministrazione, adottato previa intesa in Conferenza Unificata“.

CONTINUA A LEGGERE leggioggi.it>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.