Chi sono i percettori del Bonus di 200,00 euro – ASPMI

Roma, 14 lug 2022 – Ai sensi dell’articolo 36, comma 1, del decreto-legge 21 giugno 2022, n. 73, i dipendenti delle pubbliche Amministrazioni, i cui servizi di pagamento delle retribuzioni del personale siano gestiti dal sistema informatico del Ministero dell’Economia e delle finanze di cui all’articolo 11, comma 9, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111 (NoiPA), non sono tenuti a rendere la dichiarazione prevista dall’ultimo periodo dell’articolo 31, comma 1, del decreto-legge n. 50/2022.

Pertanto lo percepiranno senza dover inoltrare nessuna richiesta.

Conseguentemente, in tale ipotesi, il datore di lavoro riconoscerà l’indennità una tantum ai propri lavoratori dipendenti, aventi diritto all’esonero IVS di cui al predetto comma 121 dell’articolo 1 della legge n. 234/2021 (esonero di 0,8 punti percentuali sulla quota a carico del lavoratore).

Prima di procedere al chiarimento di quanto indicato in premessa, occorre capire di cosa tratta l’esonero IVS.

Tale contributo è un acronimo (IVS) che sta per Invalidità, Vecchiaia e Superstiti.

Esso è pensato per finanziare le spese che potrebbero essere sostenute dall’INPS in caso di inabilità del lavoratore, anzianità o morte per sostenere i superstiti. Il loro fine infatti è quello di assicurare il lavoratore contro eventi che potrebbero renderlo non più idoneo allo svolgimento della prestazione lavorativa. Tra le cause che possono provocare la cessazione dell’attività vi sono anche quelle a cui si rivolge il contributo IVS Inps.

Detto questo, il diritto all’esonero di 0,8 punti in questione, valido in via eccezione per il periodo gennaio/dicembre 2022, necessita di un doppio requisito per la sua applicazione, essenziali per poter beneficiare poi dell’indennità una tantum di 200€:L’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.