DLGS 150/2022 – IMPORTANTI MODIFICHE SULLA TUTELA DELLA GENITORIALITÀ. Dal S.I.A.M.O. Esercito.

Roma, 4 ago 2022 – Il 29 luglio 2022 in Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il Decreto Legislativo del 30 giugno 2022, n.105, testo che entrerà in vigore il 13 AGOSTO 2022; decreto che attuerà delle importanti modifiche al D.lgs. 151/2001 e ad altri decreti citati dalla norma, in termini di tutela della genitorialità.

Finalmente vengono introdotti gli attesi miglioramenti inerenti la tutela dei padri e la parità di genere di cui all’articolo 46-bis del D.Lgs. 198/2006.
Sono inoltre molte le modifiche attuate in ambito genitoriale, quali:

  • congedo di paternità obbligatorio – 10 giorni lavorativi fruibili dal padre nel periodo tra i 2 mesi antecedenti la data presunta del parto ed i 5 mesi successivi, utilizzabili anche durante la maternità obbligatoria della madre, da richiedere 5 giorni prima salvo impossibilità; gli stessi diventano 20 giorni in caso di parto plurimo;
  • retribuzione al 30% del congedo parentale estesa fino al 12 anni di vita del bambino, fruibili:
  • 3 mesi per ciascun genitore lavoratore;
  • 3 mesi in alternativa tra i due genitori lavoratori.

Aumenta quindi da 6 a 9 mesi la tutela, rivolta al minore, per i genitori entrambi lavoratori;

  • innalzamento da 10 a 11 mesi del congedo parentale qualora vi sia un solo genitore ovvero un genitore nei confronti del quale sia stato disposto l’affidamento esclusivo del figlio, ai sensi dell’articolo 337-quarter del Codice Civile;
  • le modifiche introdotte dovranno essere applicate anche ai conviventi di fatto.

Ulteriori cambiamenti sono stati apportati a favore dell’assistenza, integrazione sociale e diritti delle persone diversamente abili, quali:… L’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.