Dalla “perestrojka” e la “glasnost”di Gorbachov al totalitarismo di Putin e alla sua GUERRA contro il Popolo Ucraino. Addio a Mikhail Gorbachov, l’uomo che cambiò il mondo

Roma, 31 ago 2022 – Segue articolo dell’AGI. – L’ultimo presidente sovietico è morto a 91 anni, per una lunga malattia. Fu artefice della distensione tra Urss e Occidente, della fine della guerra fredda ma la sua perestroika fece precipitare il crollo economico che accelerò la dissoluzione del mondo sovietico.

Se n’è andato dopo una lunga malattia l’ultimo presidente sovietico, Mikhail Gorbachov, l’uomo che voleva cambiare l’Urss e ha finito per cambiare il mondo Gorbachov. L’uomo che accompagnò la distensione con l’Occidente, la fine della Guerra Fredda e il crollo dell’Unione Sovietica, è morto in un ospedale di Mosca dopo una lunga malattia a 91 anni.

La politica di ‘glasnost’ nei confronti dell’Occidente, sostenuta dai vertici Usa per frenare la corsa alle armi nucleari, ha fatto di lui una delle figure più influenti della fine del XX secolo. In patria, tuttavia, la sua mossa per decentralizzare l’economia sovietica, la cosiddetta ‘perestrojka’, fece precipitare un crollo economico che accelerò la dissoluzione dell’Urss. L’ARTICOLO COMPLETO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

2 thoughts on “Dalla “perestrojka” e la “glasnost”di Gorbachov al totalitarismo di Putin e alla sua GUERRA contro il Popolo Ucraino. Addio a Mikhail Gorbachov, l’uomo che cambiò il mondo”

  1. Che articolo scombinato. Gorbachov non voleva la caduta dell’URSS. E Putin è più democratico di tanti “politici” italiani.

  2. Già che puoi dire sempre ciò che pensi senza conseguenze, l’Italia non è la Russia che Putin ha costruito a sua immagine e somiglianza. Prova a scrivere in russia cose contro la russia e Putin, e sarei curioso di vedere come te la cavi. Piaccia o non piaccia l’Occidente e l’Italia ti riconoscono la libertà di essere te stesso e di esprimerti come vuoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.