ALLOGGI DEMANIO DIFESA. Si tenta ancora di sfrattare?

Roma, 1 set 2022 – CASADIRITTO. COMUNICATO STAMPA. Migliaia di famiglie di militari e civili, utenti di alloggi della Difesa, a loro regolarmente assegnati e che ne mantengono la conduzione in virtu’ di norme in vigore da anni, diventano oggetto d sfratto per effetto del Decreto Ministeriale 420.

Si tratta di famiglie di utenti, in pensione o in servizio, alle quali è riconosciuta da tempo la condizione di categoria protetta, in quanto portatori di handicap grave, coniugi separati o divorziati, titolari di redditi medio bassi, e comunque in regola con il pagamento dei canoni.

Un insieme di condizioni assimilabili a quelle dell’edilizia residenziale pubblica. Il Decreto Ministeriale depositato in Parlamento il 10 agosto , annulla le norme precedenti colpendo categorie già protette in quanto piu’ deboli, che diventano oggetto di sfratto.

La particolare situazione in cui si trovano gli organismi Istituzionali, di fatto, impedira’ al Parlamento un esame approfondito dello schema di Decreto e l’accoglimento della richiesta di Audizione di CASADIRITTO, già inoltrata dai Rappresentanti degli inquilini, alle Commissioni Competenti.

Giudichiamo l’operazione sbagliata nei modi e nei tempi in cui viene portata avanti, che mette in forte difficoltà famiglie gia’ colpite da aumenti generalizzati, per luce, gas, e beni di prima necessita, alle prese con una inflazione piu’ pesante per i redditi medio bassi, di quella accertata dall’ISTAT.

Roma li 1 settembre 2022

IL COORDINATORE NAZIONALE
Sergio Boncioli

SEGUONO EMAIL INVIATE AGLI ORGANI COMPETENTI.

—— Messaggio Originale ——
Da: sergio.boncioli@fastwebnet.it

A: roberto.fico@camera.it

Inviato: giovedì 1 settembre 2022 09:16
Oggetto: Associazione CASADIRITTO
Caro Presidente Fico, sono il Coordinatore dell’Associazione CASADIRITTO, che si occupa di alloggi della Difesa. Recentemente in data 10 agosto 2022 è stato inviato da questa Presidenza alla Commissione Difesa Camera l’atto n.420 concernente lo schema di Decreto Alloggi Militari del Ministero della Difesa, per esprimere il ” parere” Stante l’attuale e nota situazione parlamentare e politica, appare anomalo che in questo particolare momento, venga inviato per l’approvazione con ” parere” un provvedimento bel sapendo anche delle difficoltà della Commissione Difesa nel trattare provvedimenti ministeriali che non sono stati sottoposti al CDM e non rivestono carattere di straordinarietà. Al di fuori dell’aspetto giuridico di cui non sono competente, questa Associazione, ravvisando nel Decreto miglia di sfratti, e quindi una questione sociale che investe tanti cittadini, pensa che tale provvedimento venga discusso in condizioni di “normalità” come possibilità di intervento in una Commissione convocata in tempi normali. Ciò per evitare che il ” parere” anche se non espresso, sia dato per accordato. A tal fine, questa Associazione la prega di esaminare la questione e con accordi con la Presidenza dell’on. Rizzo, Presidente, attuai tutti gli accorgimenti tecnico giuridici per far si che tale Atto, venga non messo all’Odg. e restituito al Ministero della Difesa. Le allego la copia dell’Atto 420 che peraltro è privo della tabelle che fanno parte dello schema di Decreto. Rimango a disposizione di questa Presidenza per ogni altra delucidazione che dovesse essere fornita e rimano in attesa, se possibile, di una risposta su quanto richiesto.
Un caro saluto Sergio Boncioli, Coordinatore Nazionale CASADIRITTO, Roma, Via Garibaldi n.3 tel
3392378119.

—— Messaggio Originale ——
Da: sergio.boncioli@fastwebnet.it

A: roberta.pinotti@senato.it; roberta.pinotti@senato.it

Inviato: giovedì 1 settembre 2022 15:03

Oggetto: Oggetto audizione CASADIRITTO

Gent.ma Presidente sen. Roberta Pinotti,
E’ stato presentato in Parlamento. il 10 agosto scorso, lo schema di Decreto ministeriale n. 420 relativo agli alloggi Difesa. Il testo peggiora e ridimensiona drasticamente le tutele già previste dai Decreti precedenti , tuttora in vigore. Le chiediamo quindi cortesemente, di adoperarsi per dare corso ad una audizione in tempo utile. Data la gravita della situazione e degli effetti disastrosi che il nuovo schema genera, siamo fiduciosi che farà di tutto per realizzare l’audizione della nostra Associazione CASADIRITTO. La preghiamo infine di comunicare questa nostra richiesta a tutti i capogruppo.

Un cordiale saluto Sergio Boncioli, Coordinatore Nazionale CASADIRITTO

————————————————————

—— Messaggio Originale ——
Da: sergio.boncioli@fastwebnet.it

A: paolo.buda@camera.it

Inviato: giovedì 1 settembre 2022 14:54

Oggetto: Richiesta audizioni CASADIRITTO

Gentilissimo Presidente on. Rizzo, è stato presentato alle Camere il 10 agosto scorso lo schema di Decreto Ministeriale n.420, con il quale vengono fortemente ridimensionate e peggiorate le tutele già previste per utenti di alloggi, in vigore fino ad oggi. Le chiediamo pertanto cortesemente di disporre per una nostra audizione che data la gravità della situazione, siamo fiduciosi possa aver corso. Le chiediamo infine di comunicare questa nostra richiesta a tutti i capigruppo.

Cordialmente, Sergio Boncioli, Coordinatore Nazionale CASADIRITTO

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “ALLOGGI DEMANIO DIFESA. Si tenta ancora di sfrattare?”

  1. Martedi 6 è stata convocata la Commissione Difesa alla Camera, senza un ordine del giorno, senza un Governo, senza un Parlamento senga i gruppi parlamentari falcidiati dalle ricandidature mancate e dalle espulsioni, senza nessun programma, purtuttavia si rischia che la sola presentazione dello schema alloggi, potrà innescare l’avvenuta approvazione per un dedalo di normative parlamentari. Questo è il trobocchetto e la perfidia. Un saluto Sergio Boncioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.