VERIFICA NECESSITA’ OBBLIGO VACCINAZIONE COVID-19 PER L’IMPIEGO ESTERO DEL PERSONALE MILITARE

Roma, 22 set 2022 – S.I.A.M.O.-ESERCITO. Mentre il Paese sta provando a tornare alla normalità e dopo quasi tre mesi dal 15/06/2022, data in cui è definitivamente cessato l’obbligo di vaccinazione Sars-Cov2 per il personale militare, persistono ancora delle restrizioni inerenti l’impiego all’estero dei militari.

Sin dal mese di marzo 2021 era stata introdotta l’obbligatorietà della vaccinazione COVID nella profilassi per l’impiego in teatro operativo estero. Adesso che sono state eliminate progressivamente la quasi totalità degli obblighi e delle restrizioni introdotte per poter fronteggiare al meglio la fase pandemica che abbiamo dovuto affrontare il S.I.A.M.O. Esercito, pur senza entrare nel merito delle decisioni tecnico-scientifiche, ha ritenuto di dover interessare i vertici della sanità militare al fine di richiedere una verifica sulla necessità di mantenimento del predetto obbligo per la profilassi di impiego estero.

Questa O.S., da sempre attenta all’ascolto ed alle esigenze dei propri associati, continuerà ad interessarsi in ogni ambito e situazione che dovessero richiedersi necessari.

IL DIRETTIVO NAZIONALE
S.I.A.M.O. ESERCITO

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.