Militare dell’Esercito rubava buoni benzina: «Sono ludopatico»

Roma, 26 sett 2022 – La febbre del gioco ha portato un militare dell’Esercito ad appropriarsi di 372 buoni benzina dell’amministrazione, cedendoli in cambio di denaro. Per questo è stato condannato dalla sezione giurisdizionale della Corte dei conti del Lazio a risarcire il ministero della Difesa per 18.600 euro, equivalente al valore dei buoni benzina sottratti. Il militare ha approfittato del suo incarico di  Capo deposito carburanti.<<<FONTE>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.