La strutturazione capillare sui territori e la crescita del Si.Na.Fi – Sindacato Nazionale Finanzieri deve essere patrimonio di tutti Finanzieri, altrimenti avremo fallito inconsapevolmente

Roma, 27 set 2022 – Il SINAFI ha sempre fatto della vicinanza ai propri iscritti il principio ispiratore, orientando sin dal primo momento dalla sua costituzione le proprie azioni in tale direzione.

Dalla costituzione – avvenuta ormai ben quattro anni fa – fino ad oggi, infatti, l’obiettivo è sempre stato quello di una ramificazione territoriale ben articolata, che ha visto il susseguirsi di diverse fasi e che andrà a meglio delinearsi nei prossimi mesi, anche alla luce della recente approvazione della legge che ha delineato il funzionamento delle Organizzazioni Sindacali Militari ed il ruolo strategico che andranno a ricoprire nell’interesse del personale e anche della collettività.

Ricostruendo sinteticamente questo processo, si è partiti con la costituzione nel 2019 di quattro Segreterie regionali – Sicilia, Calabria, Lazio ed Emilia Romagna – seguite, nel 2021, dalla costituzione delle Sezioni regionali/interregionali per le restanti regioni.

Tra queste, nel mese di luglio 2022, anche la Liguria si è costituita come Segreteria Regionale.

Segreterie strutturate e non semplici contenitori vuoti con a capo “singoli uomini al comando”, proprio per dare certezza di piena partecipazione degli iscritti alla vita sindacale, nonché garanzia di democraticità alla struttura. L’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.