Cammello ferito costretto a vivere in un giardino: liberato dai carabinieri

Roma, 11 ott 2022 – Un cammello ferito a una zampa non riusciva ad alzarsi per abbeverarsi. Era costretto a vivere in un giardino di Casal di Principe dove l’abbeveratoio era poco più che una pozza putrida che non riusciva nemmeno a raggiungere. È stato liberato dai carabinieri di Casal di Principe, dopo la segnalazione dei militari della stazione. 

La scoperta è stata fatta quando è stato organizzato un blitz a tutti gli effetti: i militari hanno poi deferito in stato di libertà il responsabile per maltrattamento di animali, ricettazione e abuso edilizio. Nello stesso sito sono stati trovati sette cavalli (sempre senz’acqua), e 12 cani. <<<FONTE>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.