IL SIULM SCRIVE AL MINISTRO DELLA DIFESA PER TUTELARE GLI UFFICIALI MEDICI ED I SOTTUFFICIALI INFERMIERI ARRUOLATI PER L’EMERGENZA PANDEMICA.

Roma, 15 nov 2022 – Questa Sigla Sindacale ha raccolto svariate segnalazioni da parte dei propri iscritti appartenenti alle categorie degli Ufficiali medici e dei Sottufficiali infermieri che, sono stati arruolati nelle Forze Armate nell’anno 2020.

Il loro ingresso straordinario è stato posto in essere con il fine di potenziare la Sanità Militare durante la pandemia da SARS-COV-2. Questi straordinari Militari sono stati poi definiti con l’epiteto “Angeli del Covid”. Il SIULM ha rappresentato al Signor Ministro della Difesa, Onorevole Guido CROSETTO, la situazione in cui si trovano questi Militari. Questi ultimi, dopo un’ulteriore proroga della ferma inizialmente contratta, il prossimo 31 dicembre 2022 verranno posti in congedo.

Va ricordato che questo qualificato Personale è stato schierato in prima linea nella lotta contro il Covid-19 e nella gestione dell’emergenza pandemica nazionale, lavorando instancabilmente sia nelle strutture militari che in quelle del Servizio Sanitario Nazionale. La loro uscita dalle Forze Armate comporterebbe oltre ad una consistente perdita di risorse qualificate ed esperte, un incremento della precarietà già esistente nel mondo del lavoro italiano.

Nella lettera inviata al Ministro della Difesa, il SIULM ha chiesto un incontro urgente per trattare l’argomento e auspica il suo autorevole intervento affinché vengano adottati, quanto prima, dei provvedimenti tesi a prorogare ulteriormente l’attuale ferma.

La sigla ha richiesto altresì di prevedere, nei futuri concorsi interni, un’elevata riserva di posti per questo Personale. Ciò permetterebbe a tutti i Militari in questione, ai quali tutti dobbiamo essere riconoscenti per quanto hanno fatto in un momento così difficile della nostra storia, l’opportunità di trovare un posto di lavoro stabile rimanendo in servizio nelle Forze Armate.

Istrana(TV), 11/11/2022
Il Capo Dipartimento Comunicazione

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.