COLPO DI CANNONE SU UN ALLEVAMENTO DI POLLI : CHIUSA L’INCHIESTA

Roma, 17 gen 2023 – un blindato Centauro per errore ha sparato verso un allevamento di galline il 17 marzo 2021, nell’area di Spilimbergo. Il caso è stato archiviato perché non è stato possibile stabilire quale sia stato il blindato che aveva colpito per errore il pollaio, nel corso di una esercitazione di notte. Il proiettile aveva centrato il tetto dell’allevamento, uccidendo un centinaio di volatili.

A quel punto erano partite due inchieste: una della Procura militare di Verona, l’altra quella di Pordenone per il reato di getto pericoloso di cose, dopo che l’imprenditore aveva presentato una denuncia.

Erano impegnate nell’addestramento la Brigata Pozzuolo del Friuli, il Genova Cavalleria di Palmanova e Lagunari di Venezia. Le operazioni erano continuate fino a tarda notte. Alle 20,30 un carro ha sparato in proietto inerte a 1.300 metri di distanza, perforando il tetto dell’allevamento. Quattro carri armati erano stati posti sotto sequestro. Ora è giunta l’archiviazione. <<<FONTE>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *