INCONTRO CON IL MINISTRO DELLA DIFESA, ACCOLTA LA RICHIESTA DEL SINDACATO LIBERA RAPPRESENTANZA DEI MILITARI

Roma, 26 mag 2023 – PUBBLICHIAMO L’ESITO DELL’INCONTRO CHE L’ASSOCIAZIONE LIBERA RAPPRESENTANZA DEI MILITARI HA AVUTO CON IL MINISTRO DELLA DIFESA AD INIZIO MAGGIO 2023.

Illustrissimo Ministro della Difesa, in premessa voglio ringraziarLa a nome di tutti gli iscritti al Sindacato Libera Rappresentanza dei per l’opportunità data e utile a poter rappresentare, con apposito documento, il loro messaggio, le loro istanze, le nostre aspettative.

Una rivendicazione sindacale che non può e non deve prescindere dalla rappresentazione delle problematiche che attengono al personale e dalla formulazione di proposte atte a risolverle.

Purtroppo, e questo è uno dei primi aspetti che intendiamo portare alla di sua attenzione, ad oggi interloquire con l’Amministrazione Difesa, nonostante le norme lo prevedano, è praticamente impossibile.

Sono state pressocché inesistenti, a fronte delle decine e decine di comunicazioni e richieste fatte pervenire ufficialmente agli Stati Maggiori, le risposte o anche solo un cortese segno di riscontro in tal senso.

Eppure, Sig. Ministro, le problematiche e le difficoltà alle quali sono sottoposte le donne e gli uomini in uniforme sono molteplici e non si comprende quali siano le motivazioni che inducano l’Amministrazione ad ignorare sistematicamente ciò che gli viene quotidianamente rappresentato.

Naturalmente non si può sottacere ciò che è ben presente nella testa dei nostri rappresentati, ovvero, che se l’Amministrazione è stata assente la politica ed i Governi che vi hanno preceduto sono stati totalmente sordi alle richieste ed alle legittime aspettative del personale.

Libera Rappresentanza dei Militari dunque auspica che questo incontro, questa apertura verso le Associazioni Sindacali Militari, sia un punto di svolta per istaurare interlocuzioni costruttive e reciprocamente rispettose dei propri ruoli con l’Amministrazione Difesa.

Questa Associazione Sindacale auspica inoltre, che a questo incontro ne seguano altri, tali da dare un segnale che da troppo tempo manca dalla politica, ovvero, ricordarsi dei propri militari non solo quando rientrano avvolti nel tricolore ma bensì quando in servizio attivo devono confrontarsi quotidianamente con tutte quelle difficoltà amplificate da uno status specifico.

Quanto espresso in termini di fattive interlocuzioni, rappresenta il nucleo essenziale della dialettica e a tal proposito, si rinnova l’auspicio a che singole voci dissonanti, pronte a delegittimare al nascere le Associazioni Sindacali, possano comprendere l’importanza e la delicatezza del momento e favorire, anziché ostacolare, la naturale evoluzione di un processo irreversibile.

Per quanto premesso Sig. Ministro, consegno ufficialmente a Lei ed ai Capi di Stato Maggiore di Difesa ed Esercito il presente documento, correlato da una serie di urgenti item, rappresentati dagli iscritti al nostro Sindacato per la relativa trattazione in apposito tavolo di confronto per una rapida ed efficace risoluzione che possa finalmente dare concrete risposte a chi ogni giorno lavora con orgoglio ed abnegazione, per il proprio Paese.

Roma 08 maggio 2023

Dr. Marco Votano
Segretario Generale

Libera Rappresentanza dei Militari

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *