Tokyo 2020: saranno 72 le Fiamme oro in gara per una medaglia olimpica

Roma, 22 lug 2021 – Saranno due settimane intense, attese cinque anni dagli appassionati di sport, ma, soprattutto, da tutti gli atleti che, a causa dell’emergenza dovuta alla pandemia, sono stati costretti a prolungare di dodici mesi la preparazione e i sacrifici che l’evento sportivo per eccellenza richiede.

Dal 23 luglio all’8 agosto andranno in scena i Giochi olimpici di Tokyo 2020, la XXXII edizione della rassegna a cinque cerchi, che avrà il consueto prologo il 21 e 22 luglio con i primi match di calcio e softball.

Atleti di oltre 200 nazioni si confronteranno in 33 sport diversi e 49 discipline per conquistare le 339 medaglie d’oro in palio.

Saranno 385 (198 uomini e 187 donne) gli atleti italiani che cercheranno di migliorare il bottino di medaglie vinte a Rio 2016, dove gli azzurri conquistarono 28 podi (8 ori, 12 argenti e 8 bronzi).

La cerimonia di apertura si svolgerà il 23 luglio nel New National Stadium di Tokyo, dove a guidare la sfilata della rappresentativa azzurra sarà la campionessa di tiro a volo delle Fiamme oro Jessica Rossi, designata portabandiera italiana insieme al ciclista Elia Viviani.

A Tokyo i portacolori del Gruppo sportivo della Polizia di Stato che lotteranno per una medaglia, saranno 72, quasi il doppio rispetto a Rio 2016, dove parteciparono 38 atleti cremisi che conquistarono due medaglie d’oro, tre d’argento e due di bronzo.

Per alcuni di loro è già un grande successo poter vivere l’avventura olimpica, ma per molti altri ci sono concrete possibilità di puntare ai primi posti della classifica e al podio, con la speranza di incrementare il medagliere olimpico italiano e delle Fiamme oro (Fonte: poliziadistato.it).

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.