“Ho il porto d’armi”, anche Pierpaolo Sileri è tra i medici armati

Roma, 27 lug 2021 – Anche Pierpaolo Sileri ha dichiarato di possedere una pistola. È stata Concita de Gregorio a far ammettere all’ex viceministro della Salute di avere un’arma e lui, non avendo nulla da nascondere, non ha negato.

“Ho il porto d’armi per delle minacce ricevute negli anni passati nella mia vita da medico. Vi dico la verità la pistola è chiusa da anni in una cassaforte e io non ricordo nemmeno il numero”, ha dichiarato Pierpaolo Sileri.

Una precauzione che il sottosegretario ha sentito di dover adottare tempo fa, così come altri suoi colleghi: “Non è infrequente che i medici vengono aggrediti e non è infrequente che qualcuno entri in sala operatoria e prima di entrare in sala operatoria dicono ‘se mio figlio muore tu sei morto e la tua famiglia è morta’, anzi i miei colleghi purtroppo molto spesso ricevono minacce così”.

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.