Cantante denunciato per il testo del brano “Tu come li chiami” offese a militari e carabinieri

Roma, 29 lug 2021 – Vilipendio delle forze armate e istigazione a delinquere. Sono questi i reati contestati al rapper Fedez dall’Associazione pro territorio e cittadini onlus.

Come riporta l’AdnKronos, l’ente ha denunciato formalmente il cantante alla procura di Milano per il testo della canzone “Tu come li chiami”, dove carabinieri e militari vengono chiamati “infami” e “figli di cani”.

L’atto giudiziario porta la firma dal colonnello dei carabinieri in congedo Roberto Colasanti per conto dell’associazione, che si è mossa legalmente dopo le numerose segnalazioni arrivate nelle ultime settimane da carabinieri in congedo.

Nella denuncia depositata in procura, Fedez è accusato di “vilipendio delle forze armate dello stato in violazione dell’art.290 c.p. per aver realizzato e diffuso tramite la rete internet il testo della canzone ‘Tu come li chiami’ contenente ripetute frasi offensive dei carabinieri e dei militari quali appartenenti alle forze armate della Repubblica italiana. E istigazione a delinquere per aver realizzato e diffuso in tempi diversi sulla rete internet”.

CONTINUA A LEGGERE ILGIORNALE.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “Cantante denunciato per il testo del brano “Tu come li chiami” offese a militari e carabinieri”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.