NEWS, MILITARI E FORZE DI POLIZIA: senza green pass NON si potra’ accedere nelle mense di servizio? UNA NOVITA’ CHE PER ORA LA SI APPRENDE DAI GIORNALI

Roma, 14 ago 2021 – VITA DURA PER I NO VAX IN DIVISA? UNA NUOVA DISPOSIZIONE MA CHE APPRENDIAMO PRIMA DAI GIORNALI. Fino a ieri nessuno sapeva di questa novita’, se poi di novita’ si tratta, oppure si tratta della solita interpretazione sbagliata?

Se la notizia e’ vera rimane da capire dove consumeranno il pasto i NON vaccinati per scelta: all’aperto o sotto le tende finche’ e’ estate? E poi in inverno? Con mensa al chiuso ma separati dai vaccinati? Oppure lasciati a digiuno (cosa difficile da immaginare sotto il profilo della sicurezza sui posti di lavoro), o con sacchetti viveri da consumare da qualche parte? Non c’e’ dubbio che le maglie di movimento per i no vax si stanno restringendo, in tutti i settori, militari e personale delle forze di polizia compresi, come si apprende dalla stampa di ieri e oggi.

Fatto sta che la notizia e’ stata diffusa dal TG nazionale ieri sera e da alcuni mass media, che ora vediamo chi ne parla e come.

IL MESSAGGERO
Green pass, obbligo anche in mense militari e delle forze di polizia, LEGGI L’ARTICOLO, clicca qui >>>

REPUBBLICA
Governo: “Green Pass obbligatorio anche nelle mense di polizia e militari”, LEGGI L’ARTICOLO, clicca qui >>>

.

.

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

7 thoughts on “NEWS, MILITARI E FORZE DI POLIZIA: senza green pass NON si potra’ accedere nelle mense di servizio? UNA NOVITA’ CHE PER ORA LA SI APPRENDE DAI GIORNALI”

  1. I militari americani entro il mese di settembre p,v. saranno tutti vaccinati. In Italia e in Europa va di moda il green-pass, poi ci sono i no-vax. I medici devono essere tutti vaccinati, secondo me anche per rispettare i pazienti e in particolar modo quelli che per varie patologia non possono essere vaccinati. I professori li vogliono tutti vaccinati. Poi non ho capito quale é la differenze tra mense aziendali e militari obbligatorie di servizio e ristoranti con ambienti chiusi . Non ho ancora capito come un agente no-vax possa controllare persone in possesso di green-pass, come in parlamento ed altre sedi istituzionali possono accedere politici no-vax insieme ai vaccinati. Troppe incongruenze che il governo dovrebbe chiarire subito

  2. Rispondo solo con una semplice riflessione..Attendiamo le disposizioni discendenti dal SMD e a seguire dai 4 stati maggiori di F. A…. Di conseguenza, ognuno di noi, prenderà oggettivamente le proprie decisioni…

  3. Al GP si continua a dare un potere sanitario che non ha! Ma d’altra parte negli ambienti con l’uniforme è semplice convincere a fare tante cose, compresa quella di vaccinarsi altrimenti non mangi!

  4. Il Green pass è a tempo ed ha scadenza, prima o poi scadrà per tutti e poi rideremo perché nessuno potrà più mangiare

  5. Dimenticavo, alle camere del Parlamento vi é una mensa non so se è unica o due, quindi anche per i politici dovrebbe essere in vigore il green-pass o sono esentati per i loro privilegi

  6. No, mi sembra che per loro è già in vigore. Già se ne parlava in tv e giornali. Non possono entrare in mensa ma possono andare in aula.

  7. Personalmente visto che nessuno si prende la responsabilità di eventuali controindicazioni dovute da vaccino ( sperimentale come riportato sul sito della Repubblica camera del Senato)…non possono esserci discriminazioni o ripercussioni sulla scelta di ognuno.
    Se deve essere una sperimentazione obbligatoria ..non c’è scopo di firmare nessuna liberatoria per scagionare da responsabilità i produttori di vaccino…
    Prima della somministrazione sarebbe opportuno verificare lo stato di salute della persona da vaccinare, compreso test per le allergie…così da essere sicuri di non incorrere in denuncia dopo vaccino per tutto quello che ne uscirà…perché se sono sano prima del vaccino e dopo ho dei problemi son cavoli…
    Per le mense ben venga la distinzione tra vaccinati e non..ma va eseguito lo stesso protocollo anche per i servizi armati di 24 ore !!! Buon lavoro a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.