Afghanistan, il bilancio umano ed economico della “guerra dei 20 anni”: 170mila vittime e una spesa di mille miliardi di dollari

Roma, 17 ago 2021 – La “guerra globale al terrore” avviata dagli Stati Uniti dopo l’11 settembre 2001 è costata nel complesso 6mila e 400miliardi di dollari (5,4 mila miliardi di euro), distribuiti in operazioni che hanno toccato, più o meno intensamente, un’ottantina di paesi.

A fare i conti sono la Boston e la Watson university dello studio “The cost of war”. Iraq e Afghanistan sono i due capitoli che hanno assorbito la maggior parte delle risorse. Una spesa finanziata soprattutto in deficit, i 4 presidenti Usa che si sono succeduti nel ventennio non hanno mai alzato le tasse per finanziare l’impegno bellica (fonte: ilfattoquotidiano.it)

53 militari italiani caduti in Afghanistan

Sono 53 i militari italiani caduti dall’inizio della missione Isaf in Afghanistan, nel 2004. Di questi, la maggioranza è rimasta vittima di attentati e scontri a fuoco, altri invece sono morti in incidenti, alcuni per malore ed uno si è suicidato.

CONTINUA A LEGGERE SECOLODITALIA.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.