Green Pass in mensa, la Regione Piemonte ci ripensa: “E’ obbligatorio”. A MENO DI UN RIPENSAMENTO DEL GOVERNO E DEL PARLAMENTO, ORMAI SI VA VERSO L’APPLICAZIONE FERREA DEL GREEN PASS

Roma, 18 ago 2021 – UNA NORMA, QUELLA CHE PREVEDE IL GREEN PASS IN MENSA, ORMAI ENTRATA A PIENO REGIME OVUNQUE. Milioni di lavoratori useranno il lasciapassare e nulla gli cambia, mentre altri si dovranno adattare alla nuova organizzazione all’aperto, ora che e’ estate. Poi per l’inverno si vedra’, ma rimane per ora il divieto di organizzare sale da pranzo al chiuso anche per i soli non vaccinati.

Inutile chiamare alla piazza tutto il personale in segno di protesta; i possessori del gren pass, i vaccinati, difficilmente parteciperanno, anche perche’ non capiscono i no vax. Anzi, si nota una certa irritazione saliente verso costoro che non fa bene a nessuno e neanche al mondo del lavoro.

La Scienza Italiana e Internazionale ci dice che l’uscita dalla pandemia passa dall’immunizzazione vaccinale di massa (95 per cento della popolazione); perche’ non credergli?

Era veramente triste oggi vederli “parcheggiati”, separati dagli altri e disomogenei dagli amici, accomodati alla buona seduti a tavola all’esterno della mensa, dove mangiano invece all’interno tutti gli altri, la massa corposa, al coperto, con aria condizionata, la tv a colori in grande schermo e con gli altri amici di sempre. Certo era poca gente, una piccola percentuale, ma non era un bel vedere. E lo capivi quando raggiunta la mensa un amico mangia dentro e l’altro fuori. Lo capivi dalle loro facce. Certo ci si abitua anche a questo, ma e’ una scelta e come scelta si accetta anche questo. I principi, prima di tutto!

Questa scelta e’ stata fatta per Decreto-Legge nr. 105/21 e non credo che il Governo abbia voluto punire qualcuno giusto per farlo. Ha voluto solo evitare che persone senza mascherina in mensa e non vaccinate fossero messe a rischio covid-19, senza protezione vaccinale alcuna e anche per analogia con le strutture esterne private (bar e ristoranti). Fuori dalla mensa, anche se si lavora insieme in ufficio, si fa la guardia insieme, o la pattuglia insieme, e’ obbligatorio indossare ben calzata la mascherina e quando necessaria anche la mascherina piu’ filtrante la PFP2 fornita dall’amministrazione (vedasi protocollo in determinate condizioni ecc). Mascherina che da sempre se bene indossata ha fatto la differenza contro l’infezione da covid-19.

MA ORA VEDIAMO COSA E’ SUCCESSO PRESSO LA REGIONE PIEMONTE. Green Pass in mensa, la Regione Piemonte ci ripensa: “E’ obbligatorio”, L’ARTICOLO COMPLETO LO TROVI QUI >>>

.

 

 

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.