Cresce il fronte dell’obbligo vaccinale. I consulenti di Figliuolo e Speranza, ma anche componenti del Cts. Per tutti o per chi svolge funzioni pubbliche. Superare il green pass con l’obbligo vaccinale per tutti o altre categorie dello Stato?

Roma, 22 ago 2021 – (Riceviamo e pubblichiamo il seguente intervento). TUTTI VACCINATI, O QUASI? E’ questo un fronte sempre piu’ forte ed esteso che spinge per passare da una vaccinazione volontaria ad una vaccinazione obbligatoria per quasi tutti, o proprio tutti. Tutto dipendera’ dalla situazione pandemica da settembre in poi. Se peggiora si deve decidere e in fretta. Il green pass da solo serve solo a dividere le persone. Se tutti sono vaccinati spariranno anche le mense separate e tutti gli altri provvedimenti divisori, con buona pace di chi si lamentava e di chi chiedeva l’obbligo vaccinale quale assunzione di responsabilita’ dello Stato.

Poi per i militari c’e’ da fare un discorso a parte.
Puo’ un militare che percepisce l’indennita’ operativa – disponibilita’ h.24/al servizio incondizionato – non essere pronto all’impiego operativo all’estero? Dico questo perche’ risulta  verificato che per partecipare ad una prossima missione internazionale nel deserto il personale militare deve aver ultimato l’iter vaccinale. Se tutti coloro che devono partire in “formazione” per questa missione, chi guiderebbe i carri? Con chi si fa questa missione? Puo’ L’esercito, o anche le altre FF.AA. permettersi di non essere operative? E’ singolare che fanno parte del fronte NO VAX anche militari reduci di decine di missioni con decine e ripetute vaccinazioni di ogni tipo. Ma questa vaccinazione no, non la vogliono, dicono che e’ ancora sperimentale, per non aggiungere che molti credono, sentiti di persona, che dietro ci sono big farma, i poteri occulti mondiali, che si tratta di un siero che ci predispone ad una certa sottomissione al potere; che ci fara’ ammalare se non morire. Oppure sono negazionisti, cioe’ non credono al virus e che sia una invenzione trattandosi di semplice influenza. CHISSA’ A QUALI FONTI UFFICIALI E AUTOREVOLI SI RIVOLGONO. Ma se ascoltiamo il movimento e seguaci dei terrapiattisti (per chi non lo sa sono coloro che credono che la Terra e’ piatta), e’ giusto ascoltare anche questi, almeno per tenere alto il buon umore. Soprattutto se cio’ esce dalla bocca di un militare!

Ma passiamo alle cose piu’ serie e di attualita’. Questo l’articolo di oggi da leggere, dal titolo: Cresce il fronte dell’obbligo vaccinale. I consulenti di Figliuolo e Speranza, ma anche componenti del Cts. Per tutti o per chi svolge funzioni pubbliche.

Sergio Mattarella ha parlato del vaccino come “dovere” e di “responsabilità” per tutti. Nel Governo i principali attori, Mario Draghi e Roberto Speranza, hanno mantenuto grande prudenza sull’ipotesi di obbligo vaccinale, mentre i target del commissario all’emergenza Francesco Paolo Figliuolo – 80% degli over12 vaccinati in Italia – pur se rispettati, rischiano di non essere sufficienti all’uscita dalla pandemia. Ecco allora che cresce ogni giorno di più il fronte dell’obbligo di vaccinazione, con diverse declinazioni: per tutti, in modo da dare la spallata definitiva al virus, oppure per chi ricopre funzioni specifiche, come medici, infermieri, insegnanti, e così via. Continua qui >>> 

.

ATTENZIONE: non saranno accettati post negazionisti o link che rimandano ad articoli o video negazionisti o siti negazionisti. Come le fake news negazioniste.

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

20 thoughts on “Cresce il fronte dell’obbligo vaccinale. I consulenti di Figliuolo e Speranza, ma anche componenti del Cts. Per tutti o per chi svolge funzioni pubbliche. Superare il green pass con l’obbligo vaccinale per tutti o altre categorie dello Stato?”

  1. Bell’articolo! Pieno di presunzione e supponenza! Il formidabile CTS e il super ministro speranza (minuscolo d’obbligo) che hanno gestito in maniera pressappochista e dilettantistica tutte le situazioni! Si, dietro ci sono degli interessi e il fronte è un fronte privo di qualsiasi concetto di democrazia! Presupposti sbagliati, fonti contraddittorie e cure alternative! Davvero avete consapevolezza di quello che avete scritto? Mi dispiace…questo articolo è un incitamento alla discriminazione! Se lo stato è tanto convinto della bontà del suo operato, non dovrebbe avere problema nell’assumersi le proprie responsabilità! Vorrà dire che mi presenterò in servizio con l’avvocato!

  2. NO, se è obbligatorio il vaccino sicuramente le guardie non ti fanno entrare in caserma e forse sei anche sospeso e senza stipendio, così come già deciso per i sanitari e professori. Sucuramente puoi spendere i soldi per un bel ricordo e poi appello.

  3. Convenzione di Oviedo art. 5 diritti umani sul diritto umani sulla scelta di cura vinci facile qualsiasi ricorso, oltre che incostituzionale l’obbligo vaccinale , purtroppo c’è chi abbocca a qualsiasi esternazione mediatica di chiunque vada in TV o carta stampata. Ahimé sarà dura in futuro.

  4. C’E’ OVIEDO, C’E’ LA CARTA UE. C’E’ LA CARTA COSTITUZIONALE. STA IL FATTO CHE SE TE LO OBBLIGANO TUTTO RIMANE CARTA STRACCIA IN NOME DEL BENE COMUNE. COME LO SPIEGHI CHE A DOTTORI, INFERMIERI, SANITARI, INSERVIENTI SANITARI E PROFESSORI E’ OBBLIGATORIO IL GREEN PASS PENA LA SOSPENSIONE?

  5. Infatti ci sono ricorsi in atto, mi sospendi?benissimo, mi togli lo stipendio è da vedere se puoi , poi mi dovrai ricostruire la carriera con danni morali ecc annessi e connessi. Poi mettimolo per iscritto che è obbligatorio, perché non lo fanno? Perché non esce sulla gazzetta ufficiale?

  6. I ricorsi fino ad ora sono stati tutti respinti. E da vedere per gli altri. Ma guarda che il green pass e già in atto per i professori e sanitari. Molti sono già stati sospesi.

  7. Il green pass, tamponi ecc ci può stare nelle mense o mezzi di trasporto. Per quanto riguarda i ricorsi persi hai il numero di sentenza? O tribunale che l’ ha emessa? Cmq ho la mia idea ognuno ha la sua. Nel frattempo 2 sportivi giocatrice di serie A pallavolo o un calciatore seria A gli è stata riconosciuta la pericardite per il vaccino. A posteri ardua sentenza. Un saluto

  8. Vergognatevi :

    Piano di programmazione neuro linguistica :

    1. Creare un “Problema” al popolo ;

    2. Scaturire una “reazione/indignazione” da parte dei cittadini;

    3. “Risolvere” il problema che gli stessi cittadini avvalleranno per risolverlo , è il gioco è fatto !

    (Problema – Reazione – Soluzione )

    Questi sono delle vere e proprie azioni studiate per mezzo della conoscenza del comportamento umano nella società che consentono di far passare per buone determinate leggi anti morali e anti democratiche al cittadino che mai le le avrebbe accettate se gli fossero state imposte senza il problema iniziale .

    Sono veri e propri piani di PNL già premeditati e consolidati nelle ultime generazioni Questo vale per green pass per vaccino per tasse per stipendi bassi per bolletta alte per immigrazione clandestina ecc…

  9. ovvio che te lo pubblichiamo. Ma abbiamo agli atti tutti i tuoi messaggi razzisti e anti colleghi del sud e volontari. Li teniamo cosi ogni tanto te lo ricordiamo che genere di animale che sei

  10. L’immunologa Antonella Viola é sta la prima paladina contro il vaccino, ma si é vaccinata e ora chiede l’obbligo del vaccino. I medici al contatto con i malati anche gravi hanno l’obbligo del vaccino. I professori al contatto degli studenti devono avere il green pass o il tampone, idem per i parlamentari. Ora nasce una disparità di trattamento, in particolare tra i dipendenti Statali, che per la maggior parte lavora a contatto con il pubblico, quindi, penso che l’obbligo della vaccinazione venga esteso a tutti i dipendenti Statali civili e militari. Poi, che sia giusto o meno non credo che prenderanno tale decisione incostituzionalmente parlando. Oggi il presidente della Regione Campania ha riferito che il 92% colpiti da coronavirus sono tutti non vaccinati. Molti no vax che hanno contratto il virus incitano al vaccino. Ora se come dicono é sperimentale, una ragione ci sarà il perché del 80% della popolazione si é sottoposta al vaccino, non certamente per morire per colpa del vaccino.

  11. Seguito post precedente—
    “Oggi il presidente della Regione Campania ha riferito che il 92% colpiti da coronavirus sono tutti non vaccinati”. Si riferiva ai ricoverati in Terapia intensiva

  12. Bella la barzelletta che i ricoverati, non sono vaccinati, a par misura come i defunti per covid non hanno mai fatto una autopsia medico legale per stabilire la natura del decesso. E non mi dite che non si può fare, perché un corpo priva di vita non è contagioso.Quindi non credo a tali numeri. Un saluto

  13. Quando vai contro o cerchi di spiegare qualcosa , minimamente contro i vaccini non viene pubblicato un post neanche avessi offeso qualcuno…. viva la libertà grazie lo stesso. Un saluto

  14. PER PAOLO. Non siamo a conoscenza di quanto hai citato, tipo che i primati sperimentati sono tutti morti da vaccino. Hai un articolo ufficiale serio? Oppure lo ha detto il tuo affabulatore di turno? Noi abbiamo trovato questo: https://facta.news/notizia-falsa/2021/07/20/la-sperimentazione-clinica-del-vaccino-a-mrna-non-ha-ucciso-20-mila-macachi/

    PER CUI NON E’ CHE DOBBIAMO FARE CASSA DI RISONANZA ALLE STRAMPALATE TESI DI VOI NO VAX! Scrivi cose serie, secondo la scienza, e saranno pubblicate.

  15. Team se vuoi ti trovo quello che cerchi no problem, chiedi quello vuoi se sono di aiuto volentieri Su internet puoi trovare qualsiasi informazione poi se vai su un altro sito trovi esatto contrario. Per certo ti posso dire che i vaccini specialmente questo ha una proteina sintetica chiamata spike. Ora c’è chi sostiene che è pericolosa può creare trombosi chi no. Se vuoi cercala su internet ne troverai di più disparate di tesi.Il fatto che vengono testati sui primati per un motivo semplice sono i più simili a livello di dna a noi e le reazioni avverse possono avvicinarsi a quelle nostre. Un saluto

  16. Team ripeto possono sbandierare ciò che vogliono, in tutte le emittenti radio , TV, giornali ecc. Ma finché non mi metti nero su bianco l’obbligo vaccinale, lo fanno uscire per legge, lo pubblicano sulla gazzetta ufficiale poi ne riparliamo. Finché questo non accade dormo sonni tranquilli, io non sono un no- vax ma odio le imposizioni fatte senza filo logico. E se me lo imporanno per legge , il medico che eseguirà la somministrazione mi dovrà mettere nero su bianco che non ci saranno complicazioni future . Ovviamente non firmerò nessuna liberatoria come sta accadendo ora. Qui si discute del più del meno, anzi mi piace chi la pensa diversamente magari mi fa cambiare idea. Ma per ora la vedo così un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.