VACCINAZIONI COVID-19. Scende in campo anche il Ministro per la PA Renato BRUNETTA; “senza l’80% vaccinati occorre l’obbligo. “C’è sempre una quota di bastian contrari, fisiologica, che ci auguriamo non siano più del 2-3% in questa situazione”

Roma,25 ago 2021 – COME TUTTI GLI ANNI A SETTEMBRE, AL RITORNO DALLE FERIE DI TUTTI: LAVORATORI E POLITICI, CI SONO SEMPRE DELLE NOVITA’. Quest’anno sotto esame e’ la pandemia con l’attuale discussione sui vaccini obbligatori o meno, oppure usare il green pass esteso e piu’ “pesante” (anche se dal 1° settembre 2021 entreranno in vigore automaticamente altre pesanti restrizioni gia’ deliberate dal Governo, come ad esempio l’uso del green pass sui treni o autobus a lunga percorrenza, o che attraversano un’altra regione).

A chiedere una vaccinazione piu’ ampia e con obbligo sono le tesi di molti esponenti politici, industriali, alcuni sindacati, molti lavoratori vaccinati, scienziati, ecc.. Forti ora anche dell’autorizzazione definitiva all’uso del vaccino PFIZER, da parte di FDA – Food and Drug Administration USA (vedi comunicato approvazione ufficiale FDA). Decisione quest’ultima che sara’ presa in carico e valutata anche dall’EMA Europa e dall’AIFA Italiana.

IN MERITO E’ INTERVENUTO IERI DA BRINDISI (forse si trovava li per le vacanze estive) ANCHE IL MINISTRO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE RENATO BRUNETTA: “C’è sempre una quota di bastian contrari, fisiologica, che ci auguriamo non siano più del 2-3% in questa situazione. Se sono di più rischiano di mettere in crisi il sistema di immunizzazione. Se non si dovesse raggiungere una copertura vaccinale pari almeno all’80% occorrerebbe passare all’obbligatorietà”.

Lo ha detto il ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta a Brindisi. “È un atto di libertà, ha detto, di rispetto della Costituzione, di rispetto della Comunità. Una volta messo in sicurezza il Paese dal punto di vista sanitario, è il momento delle riforme per messa in sicurezza dal punto di vista economico-sociale”. (ANSA).

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.