GREEN PASS ENTRATO A REGIME OGGI 1/9. Treni, scuole, ecc., prove tecniche sull’uso. UN FLOP ECLATANTE LA MANIFESTAZIONE NO VAX PER IL BLOCCO DEI TRENI

Roma, 1 set 2021 – NELLE STAZIONI MIGLIAIA DI POLIZIOTTI AD ATTENDERLI, completi di dotazione, ma la presenza dei no vax era ininfluente. Segno che e’ un conto mugugnare e minacciare sui social e un conto poi forzare la legge bloccando le stazioni e i treni. Bloccare i treni significava anche scontrarsi con i cittadini muniti di green pass che si spostano per lavoro, per ferie, che hanno fretta, e non hanno tempo di sentire stupidaggini negazioniste, apprese dal primo stregone di turno che alza di piu’ la voce. Quindi lo Stato c’e’ ed era visibilmente presente con i suoi migliori uomini in divisa ad attenderli, pronti a tutto.

INTANTO, NONOSTANTE I NO VAX PURI E DURI, CONTINUA IL FLUSSO DI VACCINAZIONE. MOLTI TITUBANTI SI STANNO SOTTOPONENDO ALLA VACCINAZIONE, GRAZIE ANCHE ALLA SPINTA DATA DAL GREEN PASS “PESANTE”. Finita l’estate, la mancanza del green pass sara’ sempre piu’ pesante sia per spostarsi, sia per uscire a divertirsi con gli amici vaccinati. sara’ un problema anche per le mense di servizio, all’aperto, sotto le tende? E’ tutto da vivere, vedere e scoprire.

MA VEDIAMO LA GIORNATA DI OGGI RACCONTATA DALL’ANSA.

Green pass: flop delle proteste nelle stazioni, fermato un manifestante a Torino. Controlli da Nord a Sud. Pochi i manifestanti, a Napoli solo due persone, una decina a Genova. Delusione dei No Vax sulla chat di Telegram.

Allerta nelle stazioni per il rischio di proteste annunciate dai No Green Pass ma l’appuntamento diventa un flop. Poche persone, al massimo qualche decina, stanno partecipando alle manifestazioni di protesta contro il Green pass nelle stazioni ferroviarie di varie città italiane, nel giorno in cui il certificato vaccinale diventa obbligatorio per viaggiare sui treni a lunga percorrenza. Un’iniziativa No Vax che si sta rivelando un flop, anche secondo numerosi commenti pubblicati in queste ore su ‘Basta dittatura!’, il gruppo di Telegram su cui nei giorni scorsi è rimbalzata la chiamata alla mobilitazione. L’articolo completo DELL’ANSA  continua qui >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.