Afghanistan – la storia segreta della guerra, in libreria Dossier su 20 anni di scandali

Roma, 6 sett 2021 – DAL SITO ANSA.IT – ll presidente George W. Bush non conosceva il nome del suo comandante in Afghanistan e non voleva trovare il tempo per incontrarlo.

Il capo del Pentagono Donald Rumsfeld, per sua stessa ammissione, non aveva “alcuna visione su chi erano i cattivi”. Queste e altre rivelazioni scottanti sulla scia del disastroso ritiro americano dall’Afghanistan arrivano anche in Italia. “The Afghanistan Papers” del giornalista investigativo del Washington Post Craig Whitlock sara’ pubblicato il 30 settembre da Newton Compton col titolo “Dossier Afghanistan.

La storia segreta della guerra”. Il libro e’ uscito negli Usa il 31 agosto ed ha subito suscitato polemiche perche’ mette sul banco degli imputati tre presidenti – oltre Bush anche Barack Obama e Donald Trump – e i vertici militari e dell’intelligence.

Whitlock, tre volte finalista ai Pulitzer, racconta una storia sconcertante per i paralleli con la guerra del Vietnam tanto che gli “Afghanistan Papers” sono stati subito paragonati ai Pentagon Papers che Washington Post e New York Times ottennero dalla talpa Daniel Ellsberg e che servirono a sbugiardare la versione rosea del Pentagono sull’andamento del conflitto nelle giungle di Indocina.

Cosi’ come i ‘Pentagon Papers’ cambiarono la percezione del Vietnam da parte del pubblico, il “Dossier Afganistan” contiene rivelazioni sorprendenti ddi centinaia di insider che hanno avuto un ruolo diretto nella guerra. vengono cosi’ a galla le bugie utilizzate per giustificare un conflitto senza fine. Dal 2001 oltre 775 mila militari Usa sono stati impiegati in Afghanistan, molti ripetutamente. Di questi 2.300 sono morti e oltre 20 mila sono rimasti feriti.

CONTINUA A LEGGERE ANSA.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.