Smart working e Pa: come sarà il nuovo contratto voluto da Brunetta

Roma, 21 sett 2021 – In passato il ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, ha elogiato il Green Pass come una “misura geniale”, accennando a un’estensione dell’obbligo non soltanto per gli statali, ma per tutti i lavoratori, una decisione successivamente assunta dal Consiglio dei Ministri con il decreto dello scorso 16 settembre.

Naturalmente il Green Pass non sarebbe stata una questione così dirimente se la maggior parte degli impiegati della Pa avesse continuato, nei prossimi mesi, a usufruire del lavoro agile. L’esperienza del remoto però ha messo in luce i vantaggi di una maggiore flessibilità e a riconoscerlo è stato per primo il ministro in quota Forza Italia.

Ecco quindi l’annuncio di un nuovo contratto per lo smart working nella Pubblica Amministrazione.

Quando arriva? In cosa consiste?

CONTINUA A LEGGERE QUIFINANZA.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.