Green pass per il lavoro, la mappa degli obblighi per dipendenti pubblici e privati. Dal 15 ottobre e’ necessario per tutti i lavoratori

Roma, 28 set 2021 – Obbligo per tutti dal 15 ottobre. Ultimi 18 giorni per organizzare i controlli sulle certificazioni e individuare i responsabili in ogni struttura. E’ importante mettersi in rigola con il green pass per non perdere lo stipendio. Il non vaccinato potra’ scegliere tra il tampone a pagamento (almeno per ora; ma i sindacati insistono sul fatto che sia gratuito) o sottoporsi alla vaccinazione, che e’ sempre gratuita per tutti. Se non si effettua una delle due scelte si rimane senza green pass, non si entra in ufficio e si rimane senza stipendio per i soli giorni che non si e’ in regola. Si tratta di una libera scelta che dovranno fare centinaia di migliaia di lavoratori, se non qualche milione.

Molte le tensioni sociali sull’uso del green pass, ma il Governo ha gia’ fatto la sua scelta e l’imposizione e’ stata inserita in un Decreto-Legge con forza immediata di legge e pubblicato in G.U.. Un provvedimento che ha come scopo quello di spingere i lavoratori alla vaccinazione, non c’e’ dubbio. L’obiettivo del Governo e’ quello di raggiungere l’immunita’ di comunita’. A meno di un forte terremoto sociale, il Governo non tornera’ indietro. Le manifestazioni dei no vax e no green pass di questi giorni non hanno intaccato minimamente la tenuta democratica dello Stato. Ottimo il lavoro svolto dalle Forze di Polizia nelle varie piazze italiane.

SEGUE ARTICOLO DA ILSOLE24ORE.COM
Da lasciapassare nato prima dell’estate per viaggi e spostamenti a strumento indispensabile per lavorare. È la parabola compiuta dal green pass anti Covid-19 negli ultimi cinque mesi: grazie a tre distinti decreti arrivati da fine luglio in poi, ben otto disposizioni sono andate ad aggiungersi alla norma base, l’articolo 9 del Dl 52/2021. Il punto di arrivo è che, dal 15 ottobre, quasi 23 milioni di lavoratori dovranno avere la certificazione verde – che attesta la vaccinazione, la guarigione dal Covid o un tampone negativo – per poter accedere ai luoghi dove lavorano. L’ARTICOLO COMPLETO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.