ATTIVATO DA OGGI IL GREEN PASS. CONTROLLI SUL LAVORO OVUNQUE. Le caserme sembrano essere regolarmente funzionanti. Il personale mancante e’ poco e sostituibile. Da lunedi’ andra’ meglio, dato che da oggi tutti sapranno come organizzarsi meglio

Roma, 15 ott 2021 – OGGI SONO DIVERSE LE MANIFESTAZIONI CONTRO IL GREEN PASS E I TAMPONI A PAGAMENTO. Sembrano essere variegate le varie manifestazioni che si sono svolte e si stanno svolgendo a macchia d’olio in Italia. C’e’ chi rifiuta proprio il concetto del green pass quale strumento per lavorare e c’e’ chi lo accetta ma rivendica i tamponi gratuiti ogni 48 ore. Interessati anche i militari e i civili della Difesa Italiana. Aumentate le richieste di vaccinazione negli ultimi giorni.

Le manifestazioni in atto pero’ non sembrano destare preoccupazioni. Molto probabilmente andranno a scemare con il passare del tempo e finiranno nell’oblio come gia’ successo con le mense di servizio per i NO-VAX, che nessuno ne parla piu’. Problema quest’ultimo risolto da oggi con l’obbligo totale del possesso del green pass per varcare la soglia delle caserme o posti di lavoro.

L’unica concessione che potrebbe riconoscere lo Stato sono o ti tamponi gratuiti o ancora a prezzi piu’ bassi degli attuali. Una situazione che per ora andra’ avanti fino al 31/12/2021, salvo diverso avviso legislativo futuro.

L’Italia e’ stata sin dal primo giorno della pandemia il Paese che ha saputo meglio contenere la circolazione del virus e a distanza di due anni ancora lo e’; mentre in altri Paesi, vedasi l’Inghilterra, a causa dell’allentamnento dei divieti anti copvid-19, oggi naviga con circa 45 mila infettati al giorno e cio’ significa anche mettere in quarantena ogni giorno 150.000 persone (chiuse in casa e allontanate dal posto di lavoro.

.

 

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.