I TESORI DELL’OSPEDALE MILITARE DI MESSINA

Roma, 19 ott 2021 – Sabato e domenica i messinesi hanno potuto visitare il bunker antiaereo, la cappella e il museo all’interno dell’ospedale, unico nel sud Italia.

La cappella, i giardini, una vera chicca come il rifugio antiaereo e la collezione, splendida, del Generale Enrico Messale. La due giorni organizzata dal Fai all’Ospedale Militare in occasione delle “giornate d’autunno” ha permesso ai messinesi di scoprire un vero tesoro.

Gli studenti presenti e i volontari dell’associazione hanno accompagnato i visitatori lungo un percorso fatto di storia, tra divise militari, armi antiche, ordigni bellici, graffiti e tanto altro. Una vera scoperta per i messinesi che, con grande curiosità, hanno partecipato ancora una volta alle attività culturali proposte dal Fai.

“L’ospedale militare non è solo vaccini, tamponi, medicina. Abbiamo voluto regalare ai messinesi questo scrigno pieno di tesori – ha dichiarato il direttore dell’ospedale militare, il Colonello Alfonso Zizza – l’ospedale di Messina è dei messinesi”.

Molti non sanno che è l’unico ospedale del sud Italia e abbraccia Sicilia e Calabria per quanto riguarda le forze armate. Ha un bacino d’utenza molto vasto. Inoltre quando c’è stato bisogno ci siamo arrotolati le maniche e siamo scesi in campo per vaccinare gran parte della cittadinanza di Messina” (fonte>>>>>).

GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.