Lamorgese: ‘Niente ombre sulla polizia’. L’informativa della ministra alla Camera e al Senato sugli scontri di Roma. ALLA FINE SE I POLIZIOTTI NON FANNO NIENTE E’ COLPA LORO. SE REAGISCONO E’ COLPA LORO. Scelta una linea dura con i no vax e no green pass

Roma, 19 ott 2021 – Un Ministro all’altezza del compito e sostenuta pienamente dal Presidente del Consiglio DRAGHI.

UNA MINORANZA NON VACCINATA CHE VORREBBE PREVALERE SU UNA MAGGIORANZA che invece per il bene di tutti si e’ vaccinata volontariamente, e parliamo di 46 milioni di italiani su una platea vaccinabile di 54 milioni, ai quali vanno detratti anche coloro che hanno degli impedimenti sanitari. Il tempo e la storia non giovano proprio ai no vax e no green pass. Infatti senza i vaccini a quest’ora avremmo gia’ chiuso tutto di nuovo. E dove vogliamo andare se questi governassero il paese?

SEGUE RESOCONTO ANSA
Gli agenti non sono uno “strumento di oscure finalità politiche: è un’accusa ingiusta, che getta un’ombra inaccettabile sull’operato delle forze dell’ordine”. Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese si difende, di fronte al Parlamento, e tenta di mettere fine a fiumi di polemiche e insinuazioni arrivate dopo dieci giorni di tensioni in piazza per le manifestazioni dei No Pass, cominciate con gli scontri a Roma dello 9 ottobre, passando per i tafferugli a Milano sabato scorso e culminate nello sgombero dei manifestanti al porto di Trieste. Ma la sua informativa resa alle Camere sugli episodi nella Capitale è anche una presa d’atto delle “criticità che, occorre riconoscerlo – dice – hanno contrassegnato la gestione dell’ordine pubblico di quelle ore”. L’ARTICOLO COMPLETO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.