Emanuela, guardia giurata si toglie la vita con la sua pistola

foto: quotidianodelsud.it

Roma, 1 nov 2021 – C’è dolore e sconcerto negli uffici della Regione Calabria dopo che ieri è arrivata la notizia del suicidio di Emanuela, guardia giurata di 44 anni, che si è tolta la vita venerdì sera nella sua casa alle porte di Catanzaro.

Secondo quanto accertato, la donna si sarebbe suicidata nella sua camera, a casa, sparandosi un colpo con la sua pistola.

Le cause del gesto non sono note. Emanuela era molto nota e prestava servizio proprio negli uffici della Regione Calabria. Madre di due figli, tutti la ricordano come una persona dolce e sorridente (FONTE>>>>>).

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “Emanuela, guardia giurata si toglie la vita con la sua pistola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.