Concorso 63 Ufficiali in SP Ruoli Speciali Marina Militare 2021

Roma, 17 nov 2021 – Pubblicato il Bando del Concorso 63 Ufficiali in SP Ruoli Speciali Marina Militare 2021.

POSTI A CONCORSO

Il Concorso Ufficiali in SP Ruoli Speciali Marina Militare 2021 prevede 61 posti, così ripartiti tra i vari Corpi:

  • 35 posti – Concorso Guardiamarina in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di Stato Maggiore
  • 16 posti – Concorso Guardiamarina in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo del Genio della Marina. I posti sono così ripartiti tra le seguenti specialità:
    • genio navale – settore navale: 6 posti
    • genio navale – settore sommergibilisti: 2 posti
    • armi navali: 5 posti
    • infrastrutture: 3 posti
  • 6 posti – Concorso Guardiamarina in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di Commissariato Militare Marittimo
  • 6 posti – Concorso Ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo delle Capitanerie di Porto

Sono previste, nelle misure indicate nel bando, delle riserve di posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Marescialli, degli appartenenti al ruolo dei Sergenti, degli appartenenti al ruolo dei Volontari in Servizio Permanente, del coniuge e dei figli superstiti ovvero dei parenti in linea collaterale di secondo grado se unici superstiti, del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio. I posti riservati eventualmente non ricoperti per insufficienza di riservatari idonei potranno essere devoluti alle altre categorie di concorrenti, secondo l’ordine della relativa graduatoria di merito.

REQUISITI DEL CONCORSO

Al Concorso 63 Ufficiali in SP Ruoli Speciali Marina Militare 2021 possono partecipare concorrenti di entrambi i sessi appartenenti alle sottonotate categorie:

a) per il Corpo di appartenenza, gli Ufficiali di Complemento della Marina Militare in congedo che hanno completato senza demerito diciotto mesi di servizio in ferma biennale. In particolare, gli Ufficiali di Complemento appartenenti ai soppressi Corpi del Genio Navale e delle Armi Navali possono presentare domanda per il Corpo del Genio della Marina, rispettivamente, per la specialità genio navale e per la specialità armi navali. Tali Ufficiali non devono aver riportato un giudizio di inidoneità all’avanzamento al grado superiore.

b) a scelta per uno solo dei concorsi, gli Ufficiali in Ferma Prefissata che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande indicato, abbiano completato un anno di servizio in tale posizione, compreso il periodo di formazione.

c) a scelta per uno solo dei concorsi, gli Ufficiali inferiori della Marina facenti parte delle Forze di Completamento, per essere stati richiamati per esigenze correlate con le missioni internazionali ovvero impegnati in attività addestrative operative e logistiche sia sul territorio nazionale sia all’estero. Non rientrano, pertanto, in tale categoria gli Ufficiali di Complemento che siano stati richiamati,per addestramento finalizzato all’avanzamento nel congedo.

d) i Sottufficiali appartenenti al ruolo dei Marescialli della Marina Militare appartenenti alla categoria e alla specialità che consentono la partecipazione ai rispettivi concorsi riportate nell’allegato A. Detto personale deve aver svolto, alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande, almeno 4 anni e 6 mesi di servizio nel ruolo di appartenenza, se reclutato ai sensi dell’art. 679, comma 1, lettera a) del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, ovvero aver svolto 2 anni e 6 mesi di servizio nel ruolo di provenienza, se reclutato ai sensi dell’art. 679, comma 1, lettera b) del predetto decreto legislativo. Detto personale, inoltre, deve aver espletato per almeno un anno incarichi di comando a livello di plotone o corrispondente ovvero incarichi previsti per la specializzazione o categoria di appartenenza, riportando qualifiche non inferiori a “nella media”, e non aver riportato un giudizio di inidoneità all’avanzamento al grado superiore nell’ultimo anno.

e) a scelta per uno solo dei concorsi, i Sottufficiali appartenenti al ruolo dei Sergenti della Marina Militare che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione, abbiano almeno tre anni di permanenza in detto ruolo, riportando qualifiche non inferiori a “nella media”. In particolare, per la partecipazione al Corpo del Genio della Marina –specialità infrastrutture- i concorrenti devono essere in possesso dell’abilitazione di assistente tecnico del genio (“atg”).

f) per il Corpo di appartenenza, i frequentatori dei corsi normali dell’Accademia Navale che non abbiano completato il secondo o il terzo anno del previsto ciclo formativo, purché idonei in attitudine militare, nonché i frequentatori dei corsi normali delle accademie militari iscritti ai corsi universitari quinquennali a ciclo unico che hanno superato gli esami del terzo anno e sono idonei in attitudine militare

g) gli idonei non vincitori di precedenti concorsi per la nomina a Sottotenente di Vascello in servizio permanente dei ruoli normali corrispondenti a quelli speciali che, se in servizio, non hanno riportato un giudizio di inidoneità all’avanzamento al grado superiore nell’ultimo anno.

h) a scelta per uno solo dei concorsi, i volontari in servizio permanente della Marina Militare che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione, abbiano almeno cinque anni di permanenza in detto ruolo, riportando qualifiche non inferiori a “nella media”. In particolare, per la partecipazione al Corpo del Genio della Marina -specialità infrastrutture- i concorrenti devono essere in possesso dell’abilitazione di assistente tecnico del genio (“atg”).

Fermo restando quanto già indicato, i concorrenti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande dovranno:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana
  • non aver superato il giorno di compimento del:
    52° anno di età, se appartenenti alle categorie a), b), d), e), h) sopra indicate
    30° anno di età, se appartenenti alla categoria f) sopra indicate
    35° anno di età, se appartenenti alla categoria g) sopra indicata
  • essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale che consenta l’iscrizione ai corsi universitari, ovvero di un titolo di studio di durata quadriennale, integrato dal corso annuale previsto per l’ammissione ai corsi universitari

Per concorrere ai posti nel Corpo del Genio della Marina – Settore Sommergibilisti i concorrenti devono essere in possesso dell’abilitazione “sommergibilisti” (“smg”).

Per concorrere ai posti nel Corpo del Genio della Marina – specialità infrastrutture sono richiesti titoli di studio specifici che possono essere consultati, insieme a tutti gli altri requisiti, leggendo il Bando di Concorso.

DOMANDA AL CONCORSO

La domanda di partecipazione al Concorso 63 Ufficiali in SP Ruoli Speciali Marina Militare 2021 potrà essere presentata entro il 16 Dicembre 2021 seguendo la procedura online disponibile all’interno del Portale dei Concorsi della Difesa ed esplicitata sul Bando di Concorso

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.