NUOVO SINDACATO CARABINIERI: CACCIATO DALLA CASERMA DI TALLA (AR) IL SEGRETARIO GENERALE AD OPERA DEL COMANDANTE PROVINCIALE DI AREZZO. CONDOTTA ANTISINDACALE E VIOLAZIONE NORME?

Roma, 20 nov 2021 – COMUNICATO DEL NUOVO SINDACATO CARABINIERI. Riceviamo e pubblichiamo.  All’indomani dell’approvazione al Senato della legge sulle relazioni sindacali militari e del cambio della guardia all’Ufficio Relazioni Sindacali del Comando Generale, dopo l’addio del Gen. Di Stasio, si consuma un episodio spiacevole in termini di relazioni sindacali.
Nella mattinata del 19 novembre 2021 presso il Comando Stazione Carabinieri di Talla (AR), si è svolta una visita del Segretario Generale Massimiliano Zetti, giá preventivamente comunicata come le centinaia già svolte da questa O.S. La visita si svolgeva regolarmente in contemporanea alla presenza del Cobar della Legione Toscana. All’incontro, presente anche il Segretario Regionale della Toscana Nizar Bensellam questa volta in servizio e nella veste istituzionale di Comandante di Stazione. Il Segretario Regionale Nizar Bensellam dopo aver offerto il caffè a tutti i convenuti, ha risposto con educazione e cortesia a tutte le domande rivoltegli dai 2 delegati Cobar. L’ARTICOLO COMPLETO DEL NUOVO SINDACATO DEI CARABINIERI CONTINUA QUI >>>
.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “NUOVO SINDACATO CARABINIERI: CACCIATO DALLA CASERMA DI TALLA (AR) IL SEGRETARIO GENERALE AD OPERA DEL COMANDANTE PROVINCIALE DI AREZZO. CONDOTTA ANTISINDACALE E VIOLAZIONE NORME?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.