TAGLIO IRPEF / Aumenti in busta paga e pensioni più “ricche”: la sorpresa di Natale della Manovra. SARA’ TUTTO VERO? OPPURE SARA’ MANTENUTA LA PAROLA?

Sulla tabella sono riportati gli attuali scaglioni IRPEF (tasse sui redditi da lavoro)  in vigore.

Roma, 21 nov 2021 – FORSE SARA’ GRAZIE AL TAGLIO DELLE TASSE (IRPEF) SE IL PERSONALE SI TROVERA’ QUALCOSA IN PIU’ IN BUSTA PAGA, PERCHE’ SE ASPETTIAMO SOLO IL RINNOVO DEL CONTRATTO CI TROVEREMO SOLTANTO CON 4 SOLDI DI AUMENTO. Non servirebbero neanche a pareggiare il costo della vita di questi ultimi tre anni, ma ci aggiungerei degli ultimi 10 anni poiche’ ci hanno rubato tre contratti di lavoro e lasciati a secco nei nostri problemi.

Si tratta di una riforma dell’Irpef che viene da lontano. Una promessa ripetuta dai politici negli ultimi 20 anni ma mai realizzata finora. Sara’ la volta buona?

SEGUE ARTICOLO DI STAMPA

today.it. Entro dicembre il Parlamento è chiamato ad approvare la legge di bilancio e decidere come usare la dote di 8 miliardi stanziata dal governo. Sul piatto il taglio delle tasse per 7 milioni di Italiani e la rivalutazione di 22 milioni di assegni previdenziali.

Come cambiano le tasse con la manovra

Sulla scrivania del ministro dell’Economia Daniele Franco il piano è tuttavia delineato secondo uno schema sei miliardi per i lavoratori e due per le imprese.

  • un taglio dell’Irpef per lo scaglione del 38% per i redditi da 28 a 55 mila euro, che porterebbe ad aumenti tra i 300 e i 400 euro in usta paga per 7 milioni di italiani;
  • la revisione delle detrazioni fiscali;
  •  l’esonero dell’Imposta Regionale sulle Attività Produttive alle piccole e medie imprese. L’ARTICOLO COMPLETO CONTINUA QUI >>>
    .

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “TAGLIO IRPEF / Aumenti in busta paga e pensioni più “ricche”: la sorpresa di Natale della Manovra. SARA’ TUTTO VERO? OPPURE SARA’ MANTENUTA LA PAROLA?”

  1. scusate ma di cosa parliamo? questo è solo l’inizio della riforma fiscale perchè passare dal 38% al 35% vuole dire avere per un esempio di 40000 € annui lordi circa 400 euro lordi di tasse in meno. 220 nette in più sullo stipendio che fanno 16 euro di aumento. ma dai siamo al ridicolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.