PIU’ RISORSE PER LA PEREQUAZIONE DELLE FUTURE PENSIONI DEI MILITARI CON LE FF.PP

Roma, 27 nov 2021 – PUBBLICHIAMO UN INTERESSANTE ESTRATTO DI UN ARTICOLO DEL SINDACATO USIF. Non c’e’ dubbio che potra’ essere una buona notizia, gia’ inserita sul DDL Bilancio 2021.

DAL SINDACATO USIF.
Oggi la senatrice Roberta Pinotti ha rilasciato una dichiarazione agli organi di stampa, che, per evitare possibili strumentali interpretazioni, riportiamo di seguito (fonte ANSA):

“””Nell’iter di approvazione della legge di bilancio per il 2022 si sta concretizzando una fondamentale modifica delle pensioni del personale del comparto difesa e sicurezza, già oggetto di una proposta di legge da me presentata e sottoscritta da molti senatori della Commissione. Martedì scorso la Commissione Difesa ha approvato a larga maggioranza un ordine del giorno alla legge di bilancio per il 2022 a mia prima firma che impegna il Governo a intervenire sulle pensioni delle Forze armate, Arma dei Carabinieri, Forze di polizia e Corpo dei vigili del fuoco, che risultano ad oggi ingiustamente penalizzate. L’ARTICOLO COMPLETO CONTINUA SUL PORTALE DELL’USIF, CLICCA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.