Arrestati 2 poliziotti penitenziari, aiutavano detenuti in cambio di denaro

Roma, 29 nov 2021 – Avrebbero favorito alcuni detenuti nell’ottenere colloqui con i familiari oltre il numero consentito, in cambio di denaro e regali, tra cui alimenti, telefoni cellulari e computer.

Per questo due agenti della Polizia penitenziaria in servizio nella casa circondariale di Trani sono stati arrestati. Le indagini hanno fatto emergere il coinvolgimento di un gruppo di poliziotti penitenziari in una “articolata attività criminosa”. Ventinone le persone indagate, con  accuse, a vario titolo, di depistaggio, peculato, corruzione, concussione e abuso d’ufficio (FONTE>>>>>).

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.