SINDACATO SAF-FINANZIERI / COMUNICATO STAMPA. Obbligo vaccinale per il personale della Guardia di Finanza: spettano gli assegni alimentari e non è possibile la sospensione nel caso di assenza dal servizio.

Roma, 14 dic 2021 – DAL SINDACATO AUTONOMO DEI FINANZIERI. Il Decreto Legge 26 novembre 2021, n. 172 ha esteso l’obbligo vaccinale, anche, al personale del comparto difesa, sicurezza, tra cui è ricompreso quello della Guardia di Finanza.

Il Sindacato Autonomo dei Finanzieri, al di là delle scelte individuali e delle singole opinioni e convinzioni che attengono alla vaccinazione Covid-19, ritiene necessario intervenire per ciò che afferisce all’applicazione della normativa in esame.

La norma ha previsto, nel caso d’inadempimento dell’obbligo vaccinale, che per il periodo di sospensione, non siano dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento, comunque denominati. L’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.