Arrestato Graziano Mesina, era latitante da luglio 2020. «Quando ha visto i carabinieri ha alzato gli occhi al cielo»

Roma, 18 dic 2021 – I Carabinieri del Ros – in collaborazione con quelli del Gis, del Comando provinciale di Nuoro e dello Squadrone eliportato carabinieri cacciatori ‘Sardegna’ – hanno rintracciato e arrestato nel corso della notte Graziano Mesina, latitante da luglio 2020.

Mesina deve scontare una condanna a 24 anni di reclusione, che gli era stata notificata dalla Procura generale della Corte d’appello di Cagliari. 

Mesina è stato rintracciato in una abitazione di Desulo, centro del nuorese. 

«Quando lo abbiamo arrestato ha alzato gli occhi al cielo, sembrava che stesse dicendo ‘È finita’. Ma è rimasto in silenzio. Non ha detto una sola parola.<<<FONTE>>> 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.