Militari no vax, l’ultimatum del Governo: «Basta tolleranza». Il sottosegretario della Difesa Giorgio Mulè: «Ha venti giorni, come previsto dalla legge, poi scattano le sanzioni»

Roma, 21 dic 2021 – IL 4 GENNAIO 2022 E’ L’ULTIMO GIORNO, POI SCATTA LA SOSPENSIONE SENZA STIPENDIO DEI MILITARI NO-VAX DA COVID-19. Un problema che riguarda alcuni militari (sono tutti sostituibili e non essenziali al funzionamento delle forze armarte ) e che non hanno assolutamente la solidarieta’ dalla stragrande maggioranza dei vaccinati o pro-vax covid-19. E’ un loro problema che rimane solo loro.

COSI’ IL SOTTOSEGRETARIO ALLA DIFESA ON. MULE’:

«Il militare deve essere il primo a dare l’esempio, e i vaccini sono l’arma letale contro la pandemia, quel 6 o 7% subiranno le conseguenze, proveranno sulla loro pelle che esiste una legge e esiste una sanzione», conclude Mulè. L’articolo de lasicilia.it continua qui >>>

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.